rotate-mobile
Attualità

Unindustria premia i giovani trevigiani: consegnata la borsa di studio interculturale

A riceverla è stato il diciassettenne trevigiano Marco Bisetto, studente dell’Istituto Palladio che vivrà e studierà in Francia per un anno grazie al contributo di Unindustria

TREVISO E’ Marco Bisetto, 17 anni, studente diciassettenne dell’Istituto Palladio di Treviso, il vincitore della borsa di studio promossa da Unindustria Treviso a sostegno  del programma di Intercultura con la quale vivrà e studierà per un anno in Francia il prossimo anno scolastico. La consegna è avvenuta nel corso del Consiglio Generale di Unindustria Treviso da  parte della Presidente Maria Cristina Piovesana. La borsa di studio, di 10mila euro, è stata promossa, per il sesto anno consecutivo, da Unindustria Treviso in collaborazione con la Fondazione Intercultura Onlus per sostenere concretamente la formazione internazionale dei giovani del nostro territorio. 

L’iniziativa è destinata ai figli dei dipendenti, residenti in provincia, delle aziende associate a Unindustria Treviso, nati indicativamente tra il 1° luglio 2000 e il 31 agosto 2003. Il padre di Marco, Renzo Bisetto lavora alla De’ Longhi. Negli anni scorsi la borsa di studio era stata assegnata a Lisa Dal Colle (per un’esperienza scolastica in Messico), Elisa Bernardi (Argentina), Martina Chiara (Usa),  Fabio Della Colletta (Messico), Tomaso Bergamo (Costarica) e Alessia Citron, che sta completando il suo anno di studio in Cina. Intercultura da 60 anni promuove il dialogo interculturale attraverso programmi di scambi internazionali che coinvolgono migliaia di giovani e famiglie in tutto il mondo. Per conoscere più a fondo i contenuti dei programmi e le modalità di partecipazione è possibile consultare il sito www.intercultura.it, dove sono presenti anche le testimonianze di chi ha già partecipato ai programmi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unindustria premia i giovani trevigiani: consegnata la borsa di studio interculturale

TrevisoToday è in caricamento