rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità Mansuè

Mansuè in lutto, è mancato l'imprenditore Bortolo Maronese

Aveva 84 anni, patron del distretto del legno e dell'arredo lungo la Pordenone-Oderzo. Emigrato in Venezuela era tornato nella Marca negli Anni '60. Mercoledì 17 novembre i funerali

Mansuè in lutto per la scomparsa di Bortolo Maronese, imprenditore patron del legno e dell'arredo. Negli Anni '60, dopo essere tornato dal Venezuela, aveva fondato la ditta Tommasi-Maronese e succesivamente la Sagomm.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", Bortolo Maronese era conosciutissimo nella zona di Mansuè. A soli 16 anni, nel 1955, aveva lasciato la Marca in cerca di fortuna nel Venezuela. Dopo aver fatto i lavori più disparati (vetraio, mugnaio, allevatore di cinghiali) nel '64 torna a Mansuè con il cognato Rino Tommasi. Le due aziende aperte a Mansuè da Bortolo hanno dato lavoro a centinaia di famiglie trevigiane. Pionere dell'imprenditoria trevigiana, in tempi recenti aveva aperto anche delle società immobiliari. Oggi lo piangono la moglie Lina, le figlie Betty, Lidia e Franca, i generi, i nipoti, i fratelli, le sorelle, uniti a parenti ed amici tutti. L'ultimo saluto sarà celebrato domani, mercoledì 17 novembre alle ore 11, nella chiesa arcipretale San Mansueto a Mansuè. Al termine della cerimonia la salma di Bortolo sarà sepolta nel cimitero di Mansuè.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mansuè in lutto, è mancato l'imprenditore Bortolo Maronese

TrevisoToday è in caricamento