A Breda ritorna “Panchina Rossa” contro la violenza sulle donne

Sabato 23 novembre e lunedì 25 novembre i due appuntamenti

Le panchine rosse

“Panchina Rossa 2019 – non è normale che la violenza sia normale” è l’iniziativa promossa dal Comune di Breda di Piave in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne (25 novembre) che si snoda, per quest’anno, in due diversi appuntamenti: sabato 23 novembre “Pagine d’autunno – musica e libri” con il reading musicato di “Quando gli asini voleranno” di Anna Paola Pascali alle 21 in Sala Consiliare di Villa Olivi e lunedì 25 novembre alle 9 davanti al Municipio lo scoprimento dell’opera di street art dedicata. Il progetto è la naturale prosecuzione del 2018 e 2017, con le panchine rosse realizzate due anni fa dai ragazzi delle scuole secondarie dell’istituto comprensivo di Breda, simbolo del progetto di sensibilizzazione per combattere la violenza di genere, ornate poi l’anno scorso con diverse varietà di rose.

·         Sabato 23 novembre 2019

Ore 21 – Sala Consiliare di Villa Olivi, Breda

Pagine d’autunno – musica e libri

“Quando gli asini voleranno” di Anna Paola Pascali, con la partecipazione di Voci di Carta e Aulos Quartet.

·         Lunedì 25 novembre 2019

Ore 9 – Municipio di Breda di Piave

Scoprimento dell’opera di street art realizzata appositamente per l’iniziativa dal titolo “Non è normale che la violenza sia normale”

L’evento si inserisce in un più ampio percorso di riflessione che ha coinvolto i ragazzi delle classi seconde e terze del laboratorio del “Galileo Galilei” di Breda, ideato dalla professoressa Carmela Ragozzino con la collaborazione delle docenti Loredana Nisi, Dorotea lo Scalzo, Francesca Bernacchi, Micaela Moro e Simona Vicino.

«Sensibilizzare le giovani generazioni sul tema della violenza contro le donne è fondamentale -spiega il sindaco di Breda di Piave Moreno Rossetto- e, come lo scorso anno, abbiamo voluto coinvolgere anche tutta la comunità, offrendo spunti di riflessione per i cittadini di ogni età».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«L’iniziativa di quest’anno si sdoppia -spiega la vicesindaco e assessore ai Servizi Sociali, Adelaide Scarabello- sabato sera il reading del libro della Pascali, toccante nella sua profonda analisi ed elaborazione di una violenza subita, lunedì invece il tradizionale appuntamento davanti al municipio, questa volta per un bel messaggio realizzato con la street art. Colgo anche l’occasione per ringraziare docenti e alunni che hanno portato avanti il progetto con entusiasmo e grande impegno».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Rimorchio si rovescia in strada, persi quasi 40 quintali di uva

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Muore poco prima dell'intervento estetico, due medici sotto inchiesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento