Il “4 novembre” di Breda: una settimana di celebrazioni nelle frazioni e il film “Fucilateli”

Iniziative in tutte le frazioni per la giornata dell’Unità Nazionale dal 3 al 9 novembre

Il film "Fucilateli"

Breda di Piave celebra il 4 novembre con una settimana di iniziative nelle frazioni che inizierà domenica 3 novembre e si concluderà sabato 9 novembre, in collaborazione con le Associazioni d’Arma e l’Istituto Comprensivo di Breda di Piave. Breda di Piave, San Bartolomeo, Pero e Saletto saranno dunque teatro di messe e commemorazioni, mentre il sabato successivo sarà il Molino Sega a vivere una giornata solenne, dove si intreccerà anche l’anniversario della caduta del Muro di Berlino. Nel mezzo, venerdì 8 novembre, a Villa Olivi si terrà la speciale proiezione del doc-film “Fucilateli” Commissione d’inchiesta su Caporetto 1918/1919.

Il programma:

DOMENICA 3 NOVEMBRE

Breda di Piave – Alle 9.00 Santa Messa in Chiesa Parrocchiale, deposizione della corona al Monumento dei Caduti di Piazza Italia, commemorazione.

San Bartolomeo – Alle 9.30 Santa Messa in Chiesa Parrocchiale, deposizione della corona al monumento ai caduti, commemorazione.

Saletto – Alle 10.30 Santa Messa in Chiesa Arcipretale, deposizione della corona al monumento Ossario, commemorazione

Pero – Alle 11 Santa Messa in Chiesa Parrocchiale, deposizione della corona, commemorazione.

VENERDI’ 8 NOVEMBRE Villa Olivi a Breda di Piave – Proiezione del Docu-Film “Fucilateli” Commissione d’inchiesta su Caporetto 1918-19, cui seguirà l’approfondimento con gli autori Manuel Zarpellon e Giorgia Lorenzato.

SABATO 9 NOVEMBRE Celebrazioni al Molino Sega – Dalle 9: Arrivo delegazioni e studenti, alzabandiera e saluto agli intervenuti, Santa Messa alle ore 9.30 celebrata da Mons. Santarossa e animata dal Coro Fameja Alpina di Breda, deposizione corona al Monumento in onore ai Caduti, intervento del Consiglio Comunale Ragazzi con riflessioni sulla pace e sul 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino, intervento delle autorità. Prenderanno parte alla cerimonia una delegazione di Bersaglieri ciclisti in divisa d’epoca e il Gruppo di Rievocazione Storica “Caimani del Piave”

«Anche quest’anno l’Amministrazione Comunale di Breda di Piave ha voluto mettere in piedi una serie di iniziative per le celebrazioni del 4 novembre -spiega Moreno Rossetto, sindaco di Breda di Piave- e ci saranno momenti di commemorazione in tutte le frazioni, oltre che al momento celebrativo al Molino Sega. Inoltre, l’8 novembre, abbiamo scelto di proiettare il docu-film “Fucilateli”, un lavoro coraggioso che pone l’attenzione su uno degli aspetti meno esplorati della Grande Guerra e, ancora una volta, ci ricorda alcune pagine tragiche della nostra storia che vanno tramandate ai giovani, affinchè certe cose non debbano più ripetersi. Abbiamo voluto poi unire due diverse ricorrenze, quella del 4 novembre e quella dei 30 anni dalla caduta del muro di Berlino, due momenti che hanno contribuito a rendere l’Europa sempre più unita».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Gravissimo scontro tra uno scooter e un'auto: 24enne muore tra le braccia del fidanzato

  • Si schianta con l'auto poco distante da casa: morto un padre di famiglia

  • L'uscita domenicale in bici finisce in tragedia: morto un ciclista investito da un'auto

  • Legato in un bosco e picchiato per vendetta: nei guai anche un'influencer trevigiana

  • Frontale drammatico nella notte a Noventa di Piave: morti tre ventenni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento