Breda di Piave: consegnati gli attestati dei corsi di lingua straniera per adulti

I corsi, aperti a tutti i cittadini adulti dai 16 anni in sù e iniziati a febbraio, hanno visto la partecipazione di un considerevole gruppo di persone che hanno partecipato ai corsi di inglese, spagnolo e tedesco

I premiati per i corsi di lingua

Si è svolta nei giorni scorsi, alla presenza del sindaco Moreno Rossetto, la cerimonia di consegna degli attestati dei corsi di lingua straniera organizzati dal Comune di Breda di Piave in collaborazione con il Centro Provinciale per l’Istruzione degli Adulti di Treviso. I corsi, aperti a tutti i cittadini adulti dai 16 anni in sù e iniziati a febbraio, hanno visto la partecipazione di un considerevole gruppo di persone che hanno partecipato ai corsi di inglese, spagnolo e tedesco. Grande soddisfazione per l’ottima riuscita dell’iniziativa da parte dell’Amministrazione comunale, che ringrazia i corsisti e gli insegnanti del CPIA per la professionalità e l’impegno dimostrati in questi mesi.  «Crediamo che l'apprendimento delle lingue sia divenuto indispensabile nella società odierna - afferma l'Assessore Zanette - studiare significa non solo tenere in allenamento la mente ma, in questo caso specifico, creare anche momenti di aggregazione». L’obiettivo è quello di ripetere l’iniziativa nei prossimi anni, dato il grande riscontro che ha riscosso tra i cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Covid in azienda, 24 positivi: «Ci lavoravano dieci migranti della Serena»

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

  • Lutto per lo scoutismo trevigiano: malore improvviso stronca Mario Favaretto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento