Domenica, 25 Luglio 2021
Attualità Sant'Antonino / Piazzale dell'Ospedale

Ca' Foncello, il reparto di terapia intensiva torna "Covid free"

Martedì 18 maggio l'annuncio del sindaco di Treviso, Mario Conte: nessun paziente ricoverato in Rianimazione, restano undici pazienti in area non critica. Da stasera coprifuoco alle ore 23

Letti vuoti in terapia intensiva

«Oggi, martedì 18 maggio, nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale Cà Foncello di Treviso non ci sono pazienti ricoverati». Ad annnunciare ai cittadini la bella notizia è il sindaco di Treviso, Mario Conte.

«Per tutti noi è un motivo di grande sollievo - scrive il primo cittadino dalla sua pagina Facebook - conosciamo bene la sofferenza di chi ha dovuto trascorrere periodi più o meno prolungati in rianimazione, l'apprensione e il dolore. Permettetemi di augurare pronta guarigione alle 11 persone che si trovano attualmente in area non critica». Una notizia che arriva nel primo giorno in cui sono entrate in vigore le nuove disposizioni decise dal Governo, con il "coprifuoco" posticipato alle 23.

«Domani, mercoledì 19 maggio - conclude Mario Conte - presenteremo un bellissimo video progetto che riguarda giovani, ballo e cultura mentre giovedì comunicheremo importanti novità sul Concorso Internazionale "Toti dal Monte". Nei prossimi giorni vi aggiornerò inoltre su lavori pubblici, mobilità e boschi urbani. Questo è un mese decisivo: non solo stiamo "disegnando" ma stiamo anche dando colore e concretezza alla città del futuro».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ca' Foncello, il reparto di terapia intensiva torna "Covid free"

TrevisoToday è in caricamento