Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Calmaggiore "blindata", i trevigiani chiedono indicazioni alla Protezione civile

Sabato 12 dicembre centinaia di persone in centro storico. Controlli della polizia locale fino a sera. I volontari della Protezione civile hanno indirizzato i trevigiani

 

Pomeriggio affollato in centro a Treviso proprio nel primo giorno della nuova ordinanza regionale. Bar presi d'assalto, ma nessuna multa dalla polizia locale che con due pattuglie ha controllato i bar del centro mentre una terza squadra si occupava delle file fuori dai negozi.

Verso le 16.30 è stato necessario chiudere i due ingressi principali a Calmaggiore, da Piazza Duomo e da Piazza Borsa, tenendo aperti solo gli accessi dalle sette strade laterali secondarie in modo da deviare e smaltire il più possibile il numero di passanti nel corso principale della città. Il sindaco Conte ha presenziato insieme ai volontari della Protezione civile. Decine le persone che, spaesate dai nastri e dalle transenne, hanno chiesto indicazioni su come raggiungere Piazza dei Signori. Domani, domenica 13 dicembre, in caso di nuovi assembramenti il provvedimento verrà messo di nuovo in atto.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento