Da "Signore e Signori" lo spritz lo porta Bob ed è un robot

Un aiutante cameriere "in prova" tra i tavolini di piazza dei Signori, nel cuore del centro storico di Treviso. Il titolare Luca Marton: «Inizialmente la decisione è stata presa per la difficoltà di reperire personale, una volta trovato la decisione è stata mantenuta per migliorare il servizio»

Un aiutante robot per supportare i camerieri nelle loro mansioni, come trasportare i vassoi dal bancone al tavolo degli avventori ad esempio. La messa a punto è ancora in corso ma quella avviata dal bar "Signore e signori" di piazza dei Signori, nel cuore del centro storico di Treviso, è una piccola rivoluzione che presto diventerà la normalità anche per altri locali della città. Bob, così è chiamato, non andrà certo a sostituire il lavoro del cameriere, anche se in futuro le sue funzionalità saranno certamente implementate. «Inizialmente la decisione era stata presa per la difficoltà di reperire del personale» sottolinea Luca Marton, titolare del locale, tra i più prestigiosi della città «poi, avendo trovato il personale di cui effettivamente necessitavamo, la decisione è stata mantenuta per un miglioramento del servizio, quindi dare al cameriere la possibilità di stare più tempo con i clienti della sua area, evitandogli la spola, avanti e indietro tra bar, lavastoviglie e plateatico. Un aiutante, uno strumento nuovo da imparare ad utilizzare, come c'è il palmare per gli ordini».

Bob, il cameriere robot

Bob entrerà definitivamente in servizio nelle prossime settimane. «Stiamo ancora facendo delle prove perchè abbiamo delle difficoltà di tracciato, perchè qui siamo su una piazza storica quindi il terreno non è proprio regolarissimo, quindi ci sono dei punti in cui non può andare e quindi il plateatico deve essere mappato in maniera abbastanza meticolosa» continua Marton «il nostro obiettivo è quello di arrivare a fare un servizio con un cameriere in servizio con il suo specifico runner automatico. L'investimento è considerevole ma siamo fiduciosi che possa portare ai risultati sperati che non sono una riduzione del personale come qualcuno dice ma un miglioramento del servizio e una velocizzazione dello stesso».

Montaggio Alberto Pezzella, Today.it

Bob pronto a ricevere ordini

Video popolari

TrevisoToday è in caricamento