Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità

Il Comune lancia una campagna di prevenzione all’abuso di alcol e sostanze

A Ca' Sugana è stata presentata la nuova iniziativa con il SER.D. Educatori e psicologi informeranno i ragazzi in occasione di eventi, concerti e manifestazioni

Una nuova campagna di prevenzione contro alcol e stupefacenti. Questa mattina è stata presentata a Cà Sugana la nuova iniziativa di sensibilizzazione, che vede protagonista il Comune di Treviso con il SER.D. dell’Azienda Ulss n.2 Marca Trevigiana. Sarà dunque l’Associazione Comunità Giovanile onlus - impegnata dal 1983 sul fronte del disagio e dell’emarginazione – ad agire con una serie di uscite, da parte di educatori e psicologi dell’Associazione, finalizzate ad informare i giovani per sensibilizzarli sul tema e per informarli sui servizi attivi nel territorio comunale e, più in generale, nell’ambito dell’Azienda socio-sanitaria.

 In accordo con l’Associazione sono state messe in programma otto uscite: 24 luglio a Villa Margherita nell’ambito del progetto Sedicitrenta (Progetto Giovani Treviso); 31 luglio sulle Mura di Treviso per la rassegna Suoni di Marca (concerto “Fast Animals and Slow Kids”); 4 agosto sulle Mura di Treviso – Suoni di Marca (concerto de “Lo Stato Sociale”); 5 agosto Mura di Treviso – Suoni di Marca (concerto di “Fulminacci”); 20 e 22 agosto a Villa Margherita - Sedicitrenta (Progetto Giovani Treviso); 27 e 29 agosto a Villa Margherita – Sedicitrenta (Progetto Giovani Treviso). In occasioni di eventi, concerti e manifestazioni verranno allestite delle postazioni ad hoc con materiale e strumentazione per la rilevazione del tasso di alcolemia. Il progetto rappresenterà una importante occasione per sperimentare azioni e forme diversificate di prevenzione nei luoghi del divertimento giovanile per intervenire sui comportamenti a rischio di uso e abuso di sostanze.

«La prevenzione non si ferma e passa attraverso la conoscenza dei rischi, ma anche delle opportunità offerte dal Comune e dal territorio - afferma il sindaco di Treviso, Mario Conte - Con questo spirito abbiamo pensato questo progetto estivo che vede i giovani al centro della nostra azione. Vogliamo dare ai ragazzi tutti gli strumenti necessari per maturare una nuova consapevolezza ma soprattutto per tenersi lontani dalla droga e dalle dipendenze. A Treviso ci sono centinaia di opportunità per realizzarsi nello studio, nello sport, nel volontariato e nella cittadinanza attiva. Come sindaco voglio continuare a dare evidenza dei tanti successi e della bravura dei nostri giovani».

«Ringraziamo gli organizzatori di Suoni di Marca e al Progetto Giovani Treviso che coordina il calendario Sedicitrenta, per la sensibilità dimostrata nell’accogliere la nostra proposta - afferma l’assessore alle Politiche Sociali, Gloria Tessarolo - Siamo certi che i giovani che frequenteranno questi eventi apprezzeranno la proposta che faremo. Un “grazie” va anche alla Comunità Giovanile e al SER.D. dell’Ulss 2 per averci affiancati e supportati nella realizzazione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune lancia una campagna di prevenzione all’abuso di alcol e sostanze

TrevisoToday è in caricamento