Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

Il Veneto apre un canale WhatsApp dedicato ai cittadini: «Prima regione in Italia»

La nuova funzionalità dei canali WhatsApp è stata rilasciata da Meta in sperimentazione a poche decine di istituzioni ed enti pubblici. Fra circa un mese saranno sbloccate il resto delle iscrizioni, Zaia: «Servizio attento alla privacy»

Mark Zuckerberg ha appena annunciato il lancio dei Canali WhatsApp in tutto il mondo; Il Veneto è la prima regione in Italia ad offrire in anteprima questo servizio. Il canale ufficiale della Regione, disponibile da mercoledì 13 settembre, sarà un mondo privato e riservato in cui trovare e leggere gli aggiornamenti più importanti e utili. Uno spazio virtuale che si aggiunge ai canali social già attivi e che contribuirà ad amplificare l’informazione del Veneto. Ad annunciarlo in queste ore è stato il presidente del Veneto, Luca Zaia, annunciando la presenza della Regione nella lista di Canali WhatsApp. Attiva in modo graduale in tutta Italia, la nuova funzionalità dei canali WhatsApp è stata rilasciata da Meta in sperimentazione a poche decine di istituzioni ed enti pubblici. Fra circa un mese saranno sbloccate il resto delle iscrizioni. Ci si potrà iscrivere al canale della Regione cliccando al seguente link.

Il commento

«La Regione Veneto è stata selezionata da Meta come prima e unica regione italiana a sperimentare in anteprima questa funzionalità. Un servizio di trasmissione privato e attento alla privacy e chiunque potrà iscriversi per seguirci - conclude il Governatore -. Infatti, i canali sono separati dalle chat e non sarà possibile per il gestore vedere l’identità dei follower. Siamo tra i primi ad aver aderito a questa possibilità che ci proietta a tutti gli effetti tra le istituzioni più social del mondo; non un vezzo, ma la precisa volontà di rendere trasparente e proattiva l’informazione verso tutti i nostri cittadini».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Veneto apre un canale WhatsApp dedicato ai cittadini: «Prima regione in Italia»
TrevisoToday è in caricamento