Costi raddoppiati: cancellata la linea Santa Lucia di Piave-Conegliano

Ad annunciarlo è il sindaco Riccardo Szumski. Dal 1 luglio le sei corse giornaliere che collegavano i due paesi saranno eliminate. Troppo alti i costi per continuare il servizio

Corriera Mom (Foto d'archivio)

Gli abitanti di Santa Lucia di Piave non potranno più raggiungere Conegliano in corriera. Dopo sei anni di servizio, il Comune trevigiano è stato costretto a interrompere la collaborazione con Mom lasciando di fatto a piedi una media di 650 passeggeri al mese che, dal 1 luglio, saranno costretti a prendere l'auto per spostarsi.

Il motivo della cancellazione è l'aumento dei costi di supporto del servizio passati da 24mila a 48mila euro a spese del Comune di Santa Lucia di Piave. Una somma che l'amministrazione comunale non è più stata in grado di sostenere. «Dispiace davvero tanto dover rinunciare a questo collegamento - il commento del sindaco Riccardo Szumski - Il raddoppio dei costi è dovuto alla fine della fase sperimentale del servizio. Per continuarlo anche l'anno prossimo Mom ci aveva chiesto una somma di 48mila euro che non siamo stati in grado di garantire. Abbiamo chiesto aiuto anche a un privato ma l'operazione non era fattibile trattandosi di un servizio pubblico. Abbiamo resistito fino alla fine delle scuole ma dal 1 luglio non ci sarà più nessun collegamento tra Santa Lucia e Conegliano. Era un ottimo servizio perché, raggiungendo Conegliano, i passeggeri potevano usufruire di altri importanti collegamenti. La speranza è di poter riattivare un giorno il servizio, ma a questi costi per il nostro Comune era diventata una spesa insostenibile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da tre giorni: Giorgia ritrovata a Napoli nella notte

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Scontro tra quattro auto lungo la Circonvallazione est, muore una 56enne

  • Tragico schianto fuori strada, muore automobilista

  • Questa sciatica mi uccide!

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento