Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità Selvana / Via Cal di Breda

Legione Carabinieri Veneto: il Comandante Spina in visita a Treviso

Giovedì 19 agosto la visita del Generale di Brigata Giuseppe Enzio Spina, al Comando provinciale dei carabinieri di Treviso e alla sede della Provincia dove ha incontrato il presidente Stefano Marcon

Nella mattinata di giovedì 19 agosto il Generale di brigata Giuseppe Spina, Comandante della Legione Carabinieri Veneto con sede a Padova, ha fatto visita al Comando provinciale di Treviso per rivolgere un saluto ai militari dell'Arma in servizio.

WhatsApp Image 2021-08-19 at 18.17.00 (1)-2

Una volta arrivato a Palazzo Zuccareda, in Via Cornarotta, Spina è stato accolto dal Colonnello Gianfilippo Magro, Comandante provinciale di Treviso, insieme agli ufficiali di tutta la provincia, tra cui i Comandanti dei carabinieri forestali, del nucleo antisofisticazioni e sanità, del nucleo operativo ecologico e del nucleo ispettorato del lavoro. Il Generale ha ringraziato tutti i presenti, esprimendo il suo apprezzamento per il lavoro svolto dai militari in servizio, soprattutto durante l'emergenza Covid. Il Colonnello Magro ha poi illustrato al Comandante l'andamento operativo del Comando di Treviso. Prima di congedarsi, il Comandante Spina ha voluto salutare il Comandante provinciale della Guardia di finanza di Treviso, Francesco De Giacomo, il Comandante del 51esimo Stormo di Istrana, Colonnello Nadir Ruzzon, il Colonnello Roberto Lolli, Comandante del 3' RMAA, il Colonnello Ettore Pontiroli, il direttore del carcere di Treviso, Alberto Quagliotto, il Comandante della polizia locale di Treviso, Andrea Gallo e il direttore del circolo unificato dell'Esercito di Treviso, il Tenente Colonnello Andrea Rellini. All'incontro ha partecipato anche una rappresentanza di carabinieri in congedo.

WhatsApp Image 2021-08-19 at 18.17.00 (2)-2-2

Incontro con il presidente della Provincia

Il Comandante è stato poi ricevuto nella sede della Provincia di Treviso, il Sant'Artemio, dal presidente Stefano Marcon.

Spina-2

«Gli oltre 5mila carabinieri presenti in Veneto saranno guidati da un uomo dal curriculum denso di comandi prestigiosi e difficili allo stesso tempo che l'hanno visto operare nella lotta alla criminalità organizzata e al terrorismo in ambito nazionale e internazionale - ha detto Marcon - Ricordiamo l'operazione "Infinito" per l'arresto di numerosi latitanti "in odore di 'Ndrangheta", alla cattura di Cesare Battisti e altri ricercati a Parigi. Abbiamo condiviso peculiarità e difficoltà di questo territorio, del suo importante comparto produttivo ed economico nonchè delle problematiche sociali, confrontandoci su aspetti vecchi e nuovi e loro evoluzioni, assicurandoci reciproca collaborazione. Sicurezza, determinazione e cordialità traspaiono dal Generale Spina che negli ambienti investigativi viene chiamato "il cacciatore di terroristi" al quale porto il mio miglior augurio di buon lavoro».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legione Carabinieri Veneto: il Comandante Spina in visita a Treviso

TrevisoToday è in caricamento