Minoranze escluse dal giornalino di Carbonera, il Comune: «Hanno la memoria corta»

La lettera aperta dell'assessore del Comune di Carbonera, Maurizio Criveller, che passa al contrattacco dopo le polemiche degli ultimi giorni

Il municipio di Carbonera

“Non ti curar di loro ma guarda e passa”; la parafrasi di Dante è la giusta risposta a quanto hanno scritto sugli organi di stampa e sui canali social i gruppi Consiliari di minoranza del Consiglio Comunale di Carbonera. L’argomento in questione è il mancato spazio dato a loro nella 1^ edizione del nuovo giornalino della nuova Amministrazione di Carbonera intitolato “Carbonera Notizie”. La semplice motivazione sta nel fatto che, come già spiegato anche in Consiglio Comunale, gli argomenti da trattare erano moltissimi e pertanto si è deciso di posticipare ad altra pubblicazione lo spazio.

Ciò ha scatenato una polemica ingiustificata che ha lasciato il Sindaco e la sua Giunta completamente basiti. Da far notare inoltre, e questo ha dell’incredibile, che pure l’ex  Sindaco Mattiuzzo nella prima uscita ha fatto la stessa cosa; ha lasciato fuori dal giornalino i gruppi Consiliari di minoranza di quell’epoca. Però pare avere la memoria corta quando si tratta delle proprie azioni. Per il fango gettato sarebbe da aspettarsi perlomeno le scuse ma il Sindaco Ortolan va oltre perché è tempo “di fare” e quindi ecco alcune note al Bilancio approvato nell’ultimo Consiglio Comunale del 27 Dicembre. Il bilancio di previsione 2020-2022 è stato improntato sul mantenimento di tutti i servizi esistenti senza usare la leva fiscale, quindi senza previsioni di aumento di IMU,TASI e Add. IRPEF.

Una consistente riduzione dell’indebitamento (oltre 300.000 euro) ha infatti permesso di destinare risorse di parte corrente in molti ambiti fra i quali i più consistenti sono la cura del territorio con 90.000 euro per lo sfalcio dei parchi e cigli stradali, servizio scolastico 100.000 euro alle scuole materne parrocchiali, 27.000 euro agli asili nido di Carbonera, oltre 20.000 per il sostegno all’offerta formativa dell’istituto comprensivo, sostegno alle rette di anziani in casa di riposo 90.000 euro, sostegno alle persone indigenti 10.000 euro. Sono state già pianificate due importanti opere pubbliche per l’anno 2020: la pista ciclopedonale da Mignagola e Olmi e l’adeguamento antisismico alle scuole primarie di Mignagola, ma non saranno le sole, l’Amministrazione sta infatti già lavorando per la programmazione di ulteriori opere pubbliche nel corso del triennio per la riqualificazione nelle varie frazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'assessore del Comune di Carbonera, Maurizio Criveller

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento