Carbonera, la chiesetta di Villa Maria torna alla comunità al termine del restauro

Il sindaco Gabriele Mattiuzzo, che ha tagliato il nastro insieme a Don Luca Pizzato: “Tutto questo è frutto della positiva collaborazione del binomio pubblico-privato”

A Pezzan di Carbonera Villa Maria torna in parte a rivivere con il restauro della chiesetta annessa alla storica residenza (ex Villa Lebreton). “Un intervento - spiega il sindaco Gabriele Mattiuzzo - realizzato grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Carboenra e la Società SILCART che ha finanziato il restauro. Ridiamo così alla comunità un bene cultura e un luogo di culto, ma per noi - ha aggiunto Mattiuzzo - questo è anche un segnale positivo che fa sperare nello sviluppo di future e proficue collaborazioni pubblico-privato finalizzate proprio al recupero dei siti culturali e ambientali del nostro territorio. Grande partecipazione oggi da parte della cittadinanza” ha sottolineato il sindaco, che nel corso della cerimonia inaugurale ha tagliato il nastro insieme a Don Luca Pizzato, all’architetto Roberta Cover e all’impresario Roberto Sartorelli. Presente anche Marco Bonetto e Elena Prete in rappresentanza della SILCART.

Potrebbe interessarti

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Cena di sushi, 12 intossicati: isolati due focolai di gastroenterite

  • Trascinate dalla corrente: due sorelle rischiano di annegare nel Piave

  • Pranzo in pizzeria, famiglia scappa senza pagare il conto

I più letti della settimana

  • Morto in mare a Jesolo: indagati due bagnini

  • Tumore incurabile, il sorriso di Tiziana si spegne a soli 44 anni

  • Cena di sushi, 12 intossicati: isolati due focolai di gastroenterite

  • Infarto in casa, 50enne ricoverato in fin di vita

  • Ritrovata l'anziana sparita da casa in bicicletta: era svenuta in una vigna

  • Giovane investito sui binari: in tilt la linea Venezia-Udine

Torna su
TrevisoToday è in caricamento