menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto Carlo Benetton, era uno dei fondatori dell'azienda di abbigliamento

Aveva 74 anni ed era il più giovane dei quattro fratelli che diedero vita al Gruppo. Era presidente della più grande azienda agricola italiana, la Maccarese. Lascia quattro figli

PONZANO VENETO Grave lutto per la famiglia Benetton. E' morto, all'età di 74 anni, Carlo Benetton, il più giovane dei quattro fratelli fondatori nel 1965 dell'azienda di abbigliamento. Carlo Benetton era nato nel 1943 a Morgano e lascia i fratelli Luciano, Giuliana e Gilberto, oltre ai figli Andrea, Christian, Massimo e Leone. L'imprenditore, malato da circa sei mesi, si è spento nella sua abitazione di Treviso; era presidente della più grande azienda agricola italiana, la Maccarese Spa, ceduta al gruppo Benetton in seguito alla privatizzazione dell'Iri. Una delle ultime sue uscite pubbliche è stata l’inaugurazione della Centrale del Latte a Fiumicino il 12 febbraio scorso con la consegna dei locali all’Associazione italiana allevatori.

IL CORDOGLIO DI ZAIA “Con Carlo Benetton si è spento un imprenditore avveduto, lungimirante e di grande capacità operativa che, assieme ai fratelli Giuliana, Gilberto e Luciano, ha partecipato alla fondazione di una delle imprese che ha portato il nome del Veneto, le sue eccellenze e capacità innovative nel mondo intero”. Con queste parole, il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia il suo cordoglio per la morte del più giovane dei quattro fratelli della notissima famiglia di imprenditori trevigiani. “Come Ministro dell’Agricoltura – ricorda Zaia – ebbi modo di visitare insieme a lui l’Azienda Maccarese di cui si occupava, scoprendo un modello di agricoltura innovativa e sostenibile”.

Massimo Finco e Maria Cristina Piovesana, Presidente e Presidente Vicario Assindustria Venetocentro Imprenditori Padova Treviso: «Insieme a tutti gli imprenditori associati ad Assindustria Venetocentro Imprenditori Padova Treviso, esprimiamo le condoglianze più sentite e la vicinanza ai fratelli Benetton e ai loro famigliari per la dolorosa e prematura perdita del Signor Carlo Benetton. Insieme a Giuliana, Luciano e Gilberto è stato l’artefice di una storia di impresa eccezionale, nata a Treviso e affermatasi nel mondo. Una storia industriale legata al territorio diventata in pochi anni, con creatività e serietà, una delle espressioni migliori dell’industria italiana. Una storia che continua, con successo e impegno, mantenendo il legame con Treviso e il Veneto, proiettandone il nome a livello internazionale. L’esempio e l’eredità morale di Carlo Benetton ci danno la responsabilità di continuare in questo impegno per il bene della nostra comunità e delle generazioni che verranno».

“La scomparsa di Carlo Benetton è una grave perdita per la nostra regione. L’ho conosciuto durante la mia lunga presenza lavorativa alla Benetton di Ponzano, è stato un imprenditore lungimirante che insieme ai fratelli ha dato lustro al nome del Veneto in tutto il mondo. Ricordo gli incontri presso lo stabilimento di Monastir in Tunisia, uno dei progetti a cui ho lavorato insieme a uno dei suoi figli, l’architetto Massimo. È stato anche un innovatore nel settore agricolo, attento alle tematiche della sostenibilità ambientale, della tracciabilità”. Così il consigliere regionale del Partito Democratico Andrea Zanoni, trevigiano, esprime il proprio cordoglio per la scomparsa a 74 anni, dopo una breve malattia, del più giovane dei fratelli Benetton.

"Voglio esprimere a nome della Giunta, del Consiglio camerale e mio personale -comunica il Presidente della camera di commercio di Treviso, Mario Pozza- le sentite condoglianze per la scomparsa dell’imprenditore Carlo Benetton. Esprimo il nostro profondo cordoglio al dolore  della famiglia. Con lui scompare un protagonista dell’imprenditoria trevigiana".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento