Carlo Colombo cerca fondi per produrre il suo nuovo spettacolo "Mili muoi"

Dal 4 dicembre Carlo Colombo e Luisa Trevisi raccoglieranno fondi per produrre un monologo teatrale sull'esodo giuliano-dalmata

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Carlo Colombo e Luisa Trevisi (sua agente e co-produttrice dello spettacolo) organizzano una raccolta fondi tramite piattaforma specializzata nel Crownfunding per finanziare la produzione del loro nuovo spettacolo Mili Muoi. Carlo Colombo, con questo spettacolo teatrale sull'esodo giuliano-dalmata, porterà in scena un momento storico poco raccontato e vissuto direttamente dalla sua famiglia Racconterà storie di fughe via mare e via terra, testimonianze dirette acquisite sin dall’infanzia dai suoi nonni. lo farà anche accompagnandosi al pianoforte cantando canzoni d’epoca e canzoni originali che sta scrivendo appositamente per questo spettacolo. “L'idea di scrivere questo spettacolo mi è stata data dalla mia agente Luisa Trevisi - racconta Carlo Colombo - è sua intenzione portare questo spettacolo anche nelle scuole per avvicinare gli studenti ad una nostra storia recente e poco conosciuta”.

La cifra richiesta verrà utilizzata per finanziare la produzione dello spettacolo (regia, prove, allestimento ecc...) e la registrazione dell'Audiolibro. Questo è un lavoro iniziato già da tempo con la raccolta del materiale necessario alla drammaturgia, attraverso lo studio di numerosi testi storici e grazie alle testimonianze avute sia nell'infanzia che in tempi recenti. Un grande lavoro è stata la scrittura di musica originale e il recupero di canzoni che Carlo Colombo sentiva da bambino, alcune difficilmente reperibili e da lui adattate al suo stile musicale. Nei mesi di novembre, dicembre e gennaio lavorerà alla messa in scena dello spettacolo che ha scritto e lo farà guidato dal regista Marco Artusi per poter debuttare a febbraio 2021.

Inoltre registrerà un audiolibro di "Mili muoi" nel suo studio "Officine Golob" utilizzando il pianoforte acustico e la voce. I donatori avranno in cambio della loro offerta alcune ricompense (alcune disponibili in quantità limitata) tra cui: copia dell’audiolibro (numerata, autografata e dedicata); maglietta disponibile in due versioni (una disegnata da Carlo e una da Luisa); un posto in prima fila per assistere ad una replica; possibilità di trascorrere un’intera giornata con Carlo Colombo e la sua equipe tecnica e manageriale durante una replica dello spettacolo; una replica stessa dello spettacolo e molto altro. "Chi decide di finanziare questo progetto è una persona che crede nella cultura, nel linguaggio della musica o forse ha qualcosa in comune con la sua esperienza, dei suoi genitori e dei suoi nonni, protagonisti di Mili Muoi".

Il link per partecipare attivamente alla campagna con una donazione sarà: https://www.derev.com/mili-muoi

Informazioni 347/8217393 trevisi.luisa@gmail.com

Torna su
TrevisoToday è in caricamento