rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Attualità Centro

Carnevale, il Covid annulla sfilate e carri mascherati nella Marca

L'annuncio dell'associazione "Carnevali di Marca": «La parola d'ordine anche quest'anno sarà prudenza». Nei Comuni aderenti solo eventi diffusi. A Treviso annullata la grande sfilata del Martedì grasso

Terzo Carnevale di fila rovinato dal Covid: in queste ore il sindaco di Treviso, Mario Conte, e l'associazione "Carnevali di Marca" hanno sciolto le riserve sugli eventi in programma quest'anno, annunciando che non ci sarà nessuna sfilata di carri mascherati in tutta la provincia ma solo alcuni eventi diffusi e in totale sicurezza nel centro del capoluogo.

Carnevali di Marca spiega: «Questa nuova stagione del Carnevale 2022 aveva preso il via qualche settimana fa con tutto l’entusiasmo e con la più sincera speranza che tutto potesse andare nel migliore dei modi. Il rapido peggioramento della diffusione del Covid e la quarta ondata hanno però costretto il direttivo a nuove e profonde riflessioni. Riflessioni che hanno tenuto conto non solo della fattibilità tecnica in termini di sicurezza, ma anche del coinvolgimento di tutti i gruppi che già in questo momento lavorano per la preparazione dei carri e per il coordinamento dei figuranti. Sono state interpellate tutti i Comuni che compongono il calendario di Carnevali di Marca e la parola d’ordine è stata: prudenza». Tutte le sfilate in programma per il 2022 sono state annullate, troppo rischioso procedere con l’organizzazione di una manifestazione che rende impossibile il rispetto dei parametri di sicurezza sanitaria.

«Devo proprio confermare che ce l’abbiamo messa tutta - continua Redo Bezzo, presidente di Carnevali di Marca - Sin dal mese di Ottobre ci siamo adoperati per poter organizzare un’edizione completa del Carnevale 2022 nelle varie piazze della Provincia, coinvolgendo da settimane i gruppi/carri mascherati, le Amm.ni Comunali, gli sponsor, i nostri collaboratori e operatori. Purtroppo, a malincuore per il bene e la sicurezza delle nostre comunità, dobbiamo rinunciare all’organizzazione delle sfilate dei carri mascherati, ma con l’impegno di lavorare ad una breve serie di eventi per famiglie, non meno significativa, nel segno della tradizione carnevalesca. Nonostante questa dolorosa decisione, c’è la voglia di guardare ai più piccoli e lavorare per dedicare loro un momento di festa in questo periodo carnevalesco. I Comuni che aderiranno, compatibilmente con le normative in essere e con la situazione dei contagi, potranno avere degli spettacoli nelle piazze organizzati dall’Associazione Carnevali di Marca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevale, il Covid annulla sfilate e carri mascherati nella Marca

TrevisoToday è in caricamento