rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità Godega di Sant'Urbano

Il Carnevale festeggia il nuovo comune di Pieve del Grappa: tutto pronto per la sfilata

Domenica carri mascherati e tanto divertimento anche a Bibano di Godega Sant'Urbano. Ben 30 i gruppi allegorici pronti a dare spettacolo

Una domenica speciale per i Carnevali di Marca. L'associazione che da una ventina d'anni organizza spettacoli carnevaleschi in provincia di Treviso, e che di anno in anno aumenta il proprio raggio d'azione, domenica 3 febbraio aspetta tutti in due location: una tradizionale come Bibano di Godega di Sant'Urbano e una talmente nuova da essere appena nata: il nuovo Comune di Pieve del Grappa, voluto tramite un referendum dalla maggioranza dei cittadini che hanno detto “sì” alla fusione di Paderno e Crespano del Grappa. A simboleggiare questo passaggio storico ci penserà la sfilata che domenica 3 febbraio partirà alle 14.00 dal centro di Paderno e arriverà in quello di Crespano, dove si svolgerà anche una festa finale.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione dei Carnevali di Marca 2019, svolta nei giorni scorsi a Conegliano, il sindaco di Crespano Annalisa Rampin ha spiegato come è nata l'idea di scegliere proprio una sfilata carnevalesca come primo grande evento popolare della storia di Pieve del Grappa: “Con il mio collega di Paderno del Grappa Giovanni Bertoni abbiamo valutato che avremmo dovuto dare un “via” ufficiale a questa unione tra le due comunità, non con un evento formale ma con un'iniziativa che faccia crescere Crespano e Paderno come un'unica grande famiglia. Al tempo stesso volevamo garantire la salvaguardia delle tradizioni dei due territori. Abbiamo perciò pensato che il carnevale potesse essere una bella occasione in questo senso perché è una tradizione antica che l'associazione Carnevali di Marca porta avanti negli anni e trasmette alle nuove generazioni. Il carnevale può insomma diventare un momento di grande festa e di unione dei due Comuni attraverso una sfilata di maschere e carri allegorici. Per realizzarla abbiamo coinvolto il più possibile le scuole e i numeri delle adesioni alla manifestazione sono molto importanti. Grazie all'associazione Carnevali di Marca per questa opportunità, è un piacere avervi con noi”.

Le ha fatto eco il vicepresidente dell'associazione Carnevali di Marca, Nicola Arrigoni: “La scorsa estate, sapendo dell'imminente referendum che li avrebbe uniti, ci siamo chiesti: perché non partire da Paderno e arrivare a Crespano “unendo” così i due Comuni con i carri allegorici? Quella di domenica 3 febbraio sarà una sfilata unica nel suo genere perché sfileranno centinaia di bambini e genitori. Per noi dell'associazione Carnevali di Marca, che da anni lavoriamo per promuovere questa tradizione nelle scuole, sapere che le materne ed elementari di due Comuni (ormai diventati uno solo) saranno tutte in piazza con abiti da carnevale sarà qualcosa di molto grande e interessante”.

Ecco i gruppi e carri che hanno annunciato la loro presenza agli spettacoli di domenica 3 febbraio: sono 17 a Pieve del Grappa e 13 a Bibano:

PIEVE DEL GRAPPA (presenta Silvia Sartorel): Banda musicale della Società Filarmonica di Crespano, Asilo di Crespano (51 bambini in costume con genitori), Carro Amici di Merlengo (Dalla padella... alla brace), Asilo di Fietta (50 bambini in maschera con genitori), Gruppo FonFierun Corbanese (Il castello stregato), Asilo di Paderno (40 bambini in maschera con genitori), Associazione I ragazzi degli anni '80 Lovadina (Il carro che non c'è), Scuola elementare di Crespano (85 bambini con insegnanti. Tema: I Lego), Comitato Colombere Cusignana (Ritorno al Giurassico), Scuola elementare di Paderno (140 bambini in maschera), Comitato Carnevale di Selva (La giungla), Gruppo carro di via Roma di Trevignano (Regina Elisabetta d'Inghilterra), Carro giovani San Giorgio in Brenta (La sinfonia delle maschere non ha età), Gruppo Amici di Falzè di Trevignano (I cowboy non mollano), Gruppo Barconfolly di Barcon di Vedelago (Quello che non vorrei vedere), Gruppo “Tosati fa e desfa” di Contea (Magia portami via), Associazione Carnevale che passione di Rossano Veneto (E se fosse tempo perso).

BIBANO (presenta Roberto Biz): Gruppo Alpini Scuola materna Sernaglia (tema: I guardiani dell'ambiente), Compagnia carnevalesca Quelli del carro (I cannibali), Gruppo Amici di Susegana (The Ghostbusters), Gruppo Combricola Vittorio Veneto (Storia del rock italiano), Gruppo Le Volpi del Soligo (I soldatini), Grest di Bibano (I puffi), Gruppo parrocchia Cer Soligo (I Minions), Gruppo carro mascherato Bagnolo (Cappuccetto rosso), Gruppo Amici Quarto d'Altino (Le dame del Casanova), Gruppo Dal Santo Pordenone (Un mondo di dolcezza), Gruppo festeggiamenti Sernaglia (Gli indiani), Gruppo genitori Scuola primaria Anna Frank di Pero (Si salvi chi può), Gruppo carro parrocchia di Nervesa (Vento d'Oriente).

CarnevalidiMarcaGennaio2019a-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Carnevale festeggia il nuovo comune di Pieve del Grappa: tutto pronto per la sfilata

TrevisoToday è in caricamento