Il CartaCarbone Festival 2019 finisce alla grande grazie al carisma di Arrigo Cipriani

L'occasione è stato un incontro sulla cultura del cibo in Italia, patrocinato per l’occasione dal Comune di Villorba e dall’Istituto Alberghiero Massimo Alberini di Treviso

Col post-festival di sabato pomeriggio si è chiusa in bellezza, in tutti i sensi e con tutti i sensi, l’edizione 2019 di CartaCarbone Festival. A Villorba, in una scenografica quanto gremita barchessa di Villa Giovannina, CartaCarbone ha coronato la conclusione della sesta edizione del festival letterario autobiografico con un incontro sulla cultura del cibo in Italia, patrocinato per l’occasione dal Comune di Villorba e dall’Istituto Alberghiero Massimo Alberini di Treviso.

Protagonisti della serata Arrigo Cipriani con Edoardo e Gian Nicola Pittalis, in un esilarante conversazione tra memoria, esperienza vissuta e disincantato sorridere della realtà culinaria contemporanea, tra chef stellati e trattorie dalla lunga tradizione familiare, con un’ode all’autentica semplicità della cucina tradizionale italiana.

L’incontro è stato poi suggellato dal consueto brindisi di chiusura del Festival, accompagnato per l’occasione dal magistrale buffet preparato dagli studenti dell’Istituto Alberghiero Massimo Alberini di Treviso, in un gustoso finale all’insegna della bellezza, in tutti i sensi e con tutti i sensi. Sceso il sipario sulla ricca programmazione di eventi di quest’anno, CartaCarbone pensa già alla prossima edizione e si appresta a dare appuntamento nelle prossime settimane, con altri momenti culturali extra-festival già in calendario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Sfreccia a 127 km/h con il suo bolide: il limite era 50 km/h

Torna su
TrevisoToday è in caricamento