rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Attualità Villorba

Villorba, apre la "Casa di Lara": accoglierà i giovani disabili

Sabato 18 giugno taglio del nastro per la nuova struttura di Arep Onlus. Il vicepresidente Novello: «Vogliamo dare l’opportunità ai ragazzi di vivere in autonomia e progettare un domani differente»

Sabato 18 giugno è stata inaugurata "Casa di Lara" presso l'Arep onlus di Villorba. All'evento hanno partecipato numerose autorità, ma soprattutto tante famiglie con i loro cari e diversi volontari dell'associazione villorbese.

Immagine 1-7

Il progetto è stato fortemente voluto da tutto lo staff di Arep Onlus, dalla direzione e dal consiglio di amministrazione, in primis dal vicepresidente Sergio Novello e dal presidente Giorgio Moretto. «La preoccupazione maggiore della famiglia di un ragazzo con disabilità è legata al pensiero di una vita adulta autonoma - ha detto il vicepresidente Novello -. Il termine "dopo di noi" riflette infatti questo sentimento di angoscia per il futuro da parte dei familiari nei confronti del proprio figlio con disabilità. Con "Casa di Lara" Arep onlus vuole offrire l’opportunità di far imparare a vivere in autonomia il ragazzo diventato adulto senza la costante presenza dei genitori e/o familiari, offrendogli l'opportunità di progettare un domani differente sia per se stesso che per la propria famiglia». L’appartamento inoltre farà da fulcro per un importante progetto condiviso con il Comune di Villorba che segnerà un percorso per accompagnare le persone in sicurezza ed in autonomia verso i servizi del territorio. Adiacente all’abitazione è stato realizzato inoltre un orto a misura di disabile come laboratorio di autonomia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villorba, apre la "Casa di Lara": accoglierà i giovani disabili

TrevisoToday è in caricamento