rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Attualità

Assistenza domiciliare, Casa Marani si conferma hub per il territorio

Ore di servizio e pasti consegnati ai più fragili: impennata durante la pandemia, a Villorba dal 2019 balzo di utenti. I servizi socio-sanitari erogati in convenzione con i comuni di Villorba, Povegliano, Paese e Arcade

Bilancio in crescita quello dell’assistenza domiciliare erogata a Villorba da Casa Marani nell’ultimo triennio. Servizi gestiti in convenzione con il Comune e rivolti ad anziani e nuclei familiari, adulti e minori, in situazione di bisogno, anche temporaneo, con limitazioni dell’autonomia, che registrano attività e utenti in forte aumento nel quadro della pandemia. Rispetto al 2019, infatti, Casa Marani rileva una crescita sia del numero dei beneficiari (+28) sia delle ore di servizio (+702), oltre a un forte balzo del numero dei pasti a domicilio preparati e consegnati dall’IPAB (+3.060). Una fotografia, quella scattata dall’Ente, che conferma Casa Marani quale vero e proprio hub per i servizi di assistenza socio-sanitaria a domicilio nel territorio.

Nel periodo pandemico cresce il numero dei residenti villorbesi assistiti a domicilio da Casa Marani con servizi mirati, erogati in convenzione con il Comune e in collaborazione con i Servizi Sociali, per rispondere ai bisogni dei più fragili. Dagli anziani alle persone con disabilità, fino alle famiglie in condizioni di difficoltà socio-economiche, che hanno beneficiato della consegna di pasti e di interventi di supporto nelle diverse funzioni della vita quotidiana nella propria abitazione, tra cui l’igiene personale e la pulizia della casa. Una gamma di servizi personalizzati che, solo per le attività di assistenza a domicilio, nel quadro della pandemia ha visto triplicare gli utenti raggiunti, passando dai 15 del 2019 a ben 43 del 2021. In forte aumento, inoltre, le ore prestate dal personale OSS, da 1.676 del 2019 a 2.378 del 2021, che nell’intero triennio registrano un ammontare complessivo pari a 5.660 ore erogate. L’IPAB registra infine una vera e propria impennata per i pasti a domicilio, che dal 2019 al 2021 hanno toccato quota 21.275, passando dai 4mila del 2019 ai 7.063 del 2021.

“Un ventaglio di servizi, quello delle attività a domicilio, che è dunque in crescita per Casa Marani, sempre più vicina ai bisogni delle comunità non solo a Villorba, ma anche nelle sue articolazioni nel territorio con le strutture di Povegliano e Paese – conferma il direttore dell’IPAB Eddi Frezza –. In una prospettiva intercomunale e di condivisione delle prestazioni rivolte ai più fragili, si consolida infatti, il ruolo dell’Ente, quale vero e proprio hub territoriale, con il recente rinnovo delle convenzioni triennali con i comuni di Paese, Povegliano e Arcade”.

Accordi che hanno visto chiudersi il 2021 con numeri che, nell’ultima annualità, segnano ben 2.795 pasti preparati e consegnati nel comune di Paese e, per quanto riguarda le attività di assistenza socio-sanitaria domiciliare, 12 poveglianesi raggiunti per 636 ore di servizio e altri 12 utenti serviti nel comune di Arcade per 1.193 ore prestate dal personale OSS.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assistenza domiciliare, Casa Marani si conferma hub per il territorio

TrevisoToday è in caricamento