rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Attualità Paese

Casa Marani in festa, Armida Toppan compie 102 anni

Donna di grande carattere, forte, decisa e molto gentile verso tutti si è sempre dedicata alla famiglia, affrontando a testa alta il lavoro nei campi e gli impegni da casalinga

Casa Marani in festa per Armida Toppan, che venerdì, nella sede di Paese ha spento 102 candeline. Classe 1919, Armida Toppan viene alla luce a Monastier di Treviso in una famiglia duramente colpita dall’influenza spagnola, pandemia che al momento della sua nascita aveva già portato via all’affetto dei genitori ben cinque figli. Temprata dalle avversità del dopoguerra, cresce nella campagna monastierese circondata dall'amore dei tanti fratelli e dei cugini. Donna di grande carattere, forte, decisa e molto gentile verso tutti si è sempre dedicata alla famiglia, affrontando a testa alta il lavoro nei campi e gli impegni da casalinga. Un temperamento, quello di Armida, che l’ha accompagnata nel tempo. Unica rimasta in vita della sua numerosa famiglia, spegne 102 candeline ancora lucida e in gamba.

Per festeggiare il compleanno ultracentenario nella sede di Paese di Casa Marani, dove Armida Toppan è ospite dal luglio 2020, venerdì a partire dalle 15.30 l’IPAB ha organizzato una grande celebrazione. Nel salone centrale della struttura, taglio della torta, brindisi e musica insieme ai figli, Mario e Suor Carolina. A portare i saluti della comunità di Paese, in rappresentanza del Sindaco Katia Uberti, il consigliere comunale Camillo Silvello. Si uniscono agli auguri la Presidente Daniela Zambon, il Direttore Eddi Frezza, il Consiglio di Amministrazione e tutto il personale di Casa Marani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa Marani in festa, Armida Toppan compie 102 anni

TrevisoToday è in caricamento