rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Attualità Centro / Via Pescatori, 3

Casa Marani, il nuovo direttore è Marco Giacon

Classe 1970, ha 25 anni di esperienza nel settore socio-sanitario. Il commento: «Auspico che in futuro si possa implementare una collaborazione sinergica con l’Umberto I di Montebelluna»

Il dottor Marco Giacon è il nuovo direttore di Casa Marani. Classe 1970, succede a Eddi Frezza alla guida dell’Ente. Ben 25 gli anni di esperienza nel settore socio-sanitario per le persone anziane del nuovo direttore dell’IPAB, già ai vertici del Centro di Servizio Casa Mozzetti di Vazzola e attualmente all’Umberto I di Montebelluna. 

I commenti

«Sono grato a Casa Marani per questo incarico - esordisce il nuovo direttore -. Ci aspetta un lavoro di grande responsabilità e impegno, soprattutto in questa fase delicata, per il quale metterò a disposizione le competenze acquisite in 25 anni di esperienza per dare continuità ai progetti già avviati, implementare i servizi alle comunità e gli interventi nel territorio. Casa Marani è il centro servizi con il secondo maggior numero di assistiti nella provincia di Treviso. Auspico che in futuro si possa implementare una collaborazione sinergica con l’Umberto I di Montebelluna».

«Siamo entusiasti di questo importante accordo e diamo il benvenuto al nuovo direttore - aggiunge la presidente dell’Ipab, Daniela Zambon -. L'ente ha prospettive ambiziose di sviluppo per una sempre maggiore efficienza nell’erogazione dei servizi, continuando a porre al centro della nostra azione il benessere della comunità. Proprio recentemente abbiamo introdotto nuove modalità di visita per i famigliari degli Ospiti che consentono maggiore frequenza e tempi più lunghi di permanenza. Un’altra importante novità riguarda i centri diurni di Villorba e Paese con la recente riapertura di entrambe le strutture semi-residenziali. Due importanti passi avanti verso il ritorno alla normalità - conclude Zambon - per offrire maggiore supporto sia agli anziani e alle persone fragili del territorio sia alle loro famiglie».

I centri diurni di Villorba e Paese

Riaperti dal mese di luglio nelle sedi di Casa Marani a Villorba e Paese, offrono un servizio di assistenza giornaliera alle persone anziane e con fragilità dal lunedì al venerdì, nella fascia oraria 8-19, con la possibilità di usufruire del servizio di trasporto per l’andata e ritorno al luogo di domicilio. Un importante supporto, anche in risposta all’emergenza caldo, in ambienti sicuri, sottoposti a sanificazione costante e giornaliera, per favorire la socialità e il benessere della persona a tutto tondo con attività educative, motorie e di supporto psicologico, fino al gruppo di canto “ugole d’oro”. Già numerose richieste d’ingresso per i posti a disposizione. Per richiedere l’accesso ai Centro Diurni di Casa Marani basterà contattare il numero 0422 608754 interno 1 per la sede di Villorba, mentre per la sede di Paese chiamare lo 0422 451099 interno 3.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa Marani, il nuovo direttore è Marco Giacon

TrevisoToday è in caricamento