Domenica, 19 Settembre 2021
Attualità Quinto di Treviso / Via Noalese

Casartigiani, Marcello Dotto nominato Cavaliere della Repubblica

Lo storico parrucchiere di Quinto ha iniziato a lavorare a 13 anni da garzone di bottega, per poi aprire nel ‘60 il suo negozio sulla Noalese, ancora oggi attivo a pochi metri di distanza dalla sede originale

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito a Marcello Dotto, storico parrucchiere di Quinto l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana. Una vita quella di Dotto dedicata al lavoro e alla beneficenza. Alle fatiche nel salone aperto nel 1960 a Quinto sulla Noalese, infatti ha accompagnato anche l’impegno nel volontariato, organizzando raccolte fondi a favore del reparto di pediatria e patologia neonatale del Ca’ Foncello.

Dotto, classe ’42, ha iniziato a lavorare a 13 anni da garzone di bottega, per poi aprire nel ‘60 il suo negozio sulla Noalese, ancora oggi attivo a pochi metri di distanza dalla sede originale. In mezzo una carriera costellata di successi. Ha partecipato alla fondazione del Catam, la prima scuola per parrucchieri trevigiana, affiliata all’Anam. Nel ’70 con i colleghi trevigiani ha vinto il trofeo al Primo Carnera di Udine, e nel 1976 ha fato parte della nazionale che ha partecipato ai Mondiali di New York, mentre da direttore artistico è tornato a casa dalla rassegna iridata di Dusseldorf con un argento al collo.

Molto attivo nella categoria, con Casartigiani, ha fatto da consulente per l’apertura di diversi saloni in Italia. «Il contatto con le persone è ciò che mi ha entusiasmato da subito di questo mestiere, ed è il motivo per cui ancora oggi lo faccio», aggiunge Dotto. «Ho voluto restituire qualcosa di ciò che la vita mi ha dato attraverso la solidarietà. E’ un grande orgoglio aver ricevuto questa onorificenza dal Presidente della Repubblica».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casartigiani, Marcello Dotto nominato Cavaliere della Repubblica

TrevisoToday è in caricamento