menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta dalla pagina Facebook: "Il Piave"

Foto tratta dalla pagina Facebook: "Il Piave"

Gli sfollati delle aree golenali saranno ospitati nelle case Ater della Marca

Nei Comuni di Chiarano, Motta di Livenza, Monastier, Oderzo, San Biagio, Ponte di Piave e Salgareda Ater Treviso ha messo a disposizione le prime case popolari per gli sfollati

E' di poche ore fa la notizia che Ater Treviso, in collaborazione con la Regione Veneto e l'assessore ai servizi sociali ed edilizia abitativa, Manuela Lanzarin, hanno messo a disposizione alcune case popolari per dare un alloggio agli sfollati delle aree golenali.

Ater Treviso, dopo una prima ricognizione degli alloggi immediatamente abitabili, ha comunicato tale disponibilità ai Comuni che stanno gestendo ancora l'emergenza maltempo. Al momento sono state individuate alcune case popolari disponbili nei Comuni di Chiarano, Motta di Livenza, Monastier, Oderzo, San Biagio di Callalta, Ponte di Piave e Salgareda. Nei prossimi giorni saranno indicati altri alloggi che necessitano di piccole manutenzioni e una volta eseguite, saranno anch’essi posti a disposizione degli sfollati che hanno perso temporaneamente o definitivamente l’alloggio. Nel frattempo l’azienda ci tiene a esprimere, ancora una volta tutta la sua piena e profonda solidarietà alle comunità colpite dal maltempo che ha messo in ginocchio gran parte del Veneto.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tangenziale di Treviso: in arrivo due nuovi Targa System

Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Scuola elementare "Ancillotto": «In isolamento tutte le classi»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento