Caserma di Piacenza, Monsignor Cevolotto: «Ho fiducia nei carabinieri»

Appena arrivato dalla Marca il Vescovo di Piacenza ha voluto rinnovare la sua stima nei confronti del corpo dell'Arma, auspicando verità e giustizia per i colpevoli

Monsignor Adriano Cevolotto

«Non è facile intervenire da lontano e prima di arrivare nel territorio, ma ciò che è accaduto mi ha colpito e addolorato, e desidero far sentire la mia vicinanza ai cittadini, alle Istituzioni tutte e all’Arma dei Carabinieri in particolare».

Riflessione “in punta di piedi”  quella di monsignor Adriano Cevolotto, vescovo eletto di Piacenza–Bobbio, sulle vicende accadute nella caserma dei Carabinieri di Piacenza. Una riflessione sollecitata da alcuni organi di informazione che hanno chiesto a monsignor Cevolotto un commento su quanto emerso nei giorni scorsi. «E’ importante salvaguardare il valore delle Istituzioni – sottolinea monsignor Cevolotto – perché il rischio è che episodi come questi minino la credibilità e la fiducia e questo sarebbe un male per tutti, per i cittadini e per le istituzioni stesse, mentre c’è bisogno di ricompattare il tessuto sociale. Personalmente confermo la mia stima e la mia fiducia nelle Forze dell’Ordine, e nell’Arma dei Carabinieri così provata dalla vicenda. E’ una stima che nasce da una lunga esperienza personale, nel mio servizio pastorale da parroco e poi da vicario generale, in cui ho sperimentato la serietà di questa istituzione. L’Arma dei Carabinieri ha una forte presenza nel territorio a servizio dei cittadini e delle Istituzioni. Episodi come questi devono essere combattuti e affrontati con verità e giustizia, perché non vengano messi in dubbio tutto il bene, la fedeltà e l’impegno di moltissimi uomini e donne delle forze dell'ordine, e in particolare dell’Arma». Prima che scoppiasse il caso della caserma, nella sua prima visita a Piacenza al vescovo Ambrosio, monsignor Cevolotto aveva incontrato il nuovo comandante regionale dell’Arma, generale Davide Angrisani, al quale aveva augurato buon lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Covid, Zaia: «Treviso è in area critica per i ricoveri ospedalieri»

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento