Casier, ripartite a pieno ritmo le attività dello Spazio BRA per il periodo estivo

Mestriner, assessore alle politiche sociali e famigliari: «Vogliamo ribadire la nostra gratitudine per il grande lavoro di squadra dei servizi sociali e della cooperativa “Insieme si può”»

Dal 29 giugno scorso, gli spazin BRA del Comune di Casier sono stati adeguati per l'organizzazione in piccoli gruppi - indicazione prevista dalle linee guida nazionali e regionali per i servizi all’infanzia - nonché oggetto di pulizia, riordino e sanificazione affinché rispondessero alle necessità di sicurezza e distanziamento dei minori. Il 24 giugno, in sala consiliare, i genitori dei bambini hanno poi incontrato gli educatori e il servizio sociale comunale per condividere i contenuti dell’attività, spostata nel periodo estivo, vista l’interruzione imposta dall’emergenza Covid-19 tra marzo e maggio.

La scelta di proseguire le attività nel periodo estivo è stata condivisa tra il Comune di Casier, attraverso il Servizio Sociale, il personale docente dell’Istituto Comprensivo con il quale è in atto un dialogo sia per lo spazio di recupero sul piano scolastico sia su quello relazionale. Importante, per il raggiungimento di questo obiettivo, è stato l'impegno delle Assistenti Sociali coordinatrici del progetto e degli educatori che hanno lavorato per rispondere, in breve tempo, alle esigenze delle famiglie e ai bisogni prioritari dei bambini e dei ragazzi secondo regole necessarie per la prevenzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«L’amministrazione vuole ribadire la sua gratitudine per il grande lavoro di squadra dei servizi sociali e della cooperativa “Insieme si può” per questa riprogettazione ad hoc per il periodo estivo - ha dichiarato l’Assessore alle politiche sociali e famigliari Leonella Mestriner - i ragazzi e la famiglia sono per noi al centro di tutto».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

  • Covid nelle scuole della Marca: 8 classi in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento