menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I Foscarini

I Foscarini

Castelcucco in festa, la famiglia Foscarini rientra in patria dopo 134 anni

Nel 1885 i bisnonni lasciarono la Marca per cercar fortuna in Brasile, e domenica una comunità intera si stringe intorno a loro per festeggiare il rientro dei discendenti

«I Foscarini, 134 anni, sono tornati nella loro terra. Nel 1885 i bisnonni lasciarono Castelcucco per cercar fortuna in Brasile, e oggi, nel 2019, una comunità intera si stringe intorno a loro per festeggiare il rientro dei discendenti». Sono queste le parole di Silvia Rizzotto, capogruppo in Regione Veneto di Zaia Presidente, che commenta la grande festa svoltasi domenica a Castelcucco, in provincia di Treviso, per festeggiare il rientro in Veneto dei discendenti di una famiglia locale.

«Domenica sera, insieme al sindaco Torresan e all’amministrazione comunale tutta, alla presenza dei parlamentari Coin e Bisa, abbiamo dato il nostro saluto di bentornati a Tatiane, accompagnata dai genitori, dal marito e dai loro figli. I bisnonni di Tatiane, nel 1885, lasciarono la loro terra per cercare una fortuna migliore e adesso loro ripartono da qui. Castelcucco intera si è stretta intorno a loro: la comunità si è infatti mobilitata per trovare un appartamento per facilitare il loro rientro. I bambini andranno presto a scuola, la figlia più grande in seconda elementare, il più piccolo, all’asilo. I genitori, architetti, sono entusiasti, anche perché innamorati dell’Italia: e noi, da buoni Veneti, non potevamo che accogliere i figli di nostri emigranti tornati a casa con una meravigliosa bandiera di San Marco»: chiude la Rizzotto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento