"Prevenire furti e truffe. Consigli utili ai cittadini": incontro con l'Arma a Castelcucco

Tra i relatori Il Capitano Enrico Zampolli e il Maresciallo Capo Alessandro Cesarano, rispettivamente comandante della Compagnia dei carabinieri di Castelfranco Veneto e della Stazione dell'Arma di Asolo

L'incontro tra carabinieri e cittadini

Giovedì sera, presso la sala civica di Castelcucco, dalle ore 20.30, organizzato dalla locale amministrazione comunale e alla presenza del sindaco Adriano Torresan, si è tenuto un incontro pubblico rivolto alla cittadinanza sul tema: "Prevenire furti e truffe. Consigli utili ai cittadini".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra i relatori Il Capitano Enrico Zampolli e il Maresciallo Capo Alessandro Cesarano, rispettivamente comandante della Compagnia dei carabinieri di Castelfranco Veneto e della Stazione dell'Arma di Asolo, i quali hanno fornito pratiche e utili indicazioni ai numerosi cittadini presenti su come difendersi e prevenire i furti in abitazione e le truffe, anche ai danni di persone anziane. Molto attente le circa 100 persone presenti, che hanno apprezzato l'intervento dell'Arma, in un comune che fortunatamente non è stato particolarmente interessato dalla commissione di eventi predatori, ma che ha molto a cuore la sicurezza della collettività locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Malore al risveglio, il sorriso di Alessandra si spegne a 44 anni

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Covid in azienda, 24 positivi: «Ci lavoravano dieci migranti della Serena»

  • Geox, cooperativa Venere in liquidazione: «Tutelare contratti e posti di lavoro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento