Novità a Castelfranco: la Biblioteca arriva sia in classe che a casa

L’assessore alla cultura Roberta Garbuio: «I cittadini che risiedono in città e nelle sue frazioni potranno contare sulla consegna ed il ritiro a domicilio del volume desiderato»

A seguito delle prescrizioni del Dpcm del 3 novembre scorso, a partire da martedì 24 novembre la Biblioteca Comunale di Castelfranco Veneto avvierà dei nuovi servizi per continuare ad offrire a tutti gli utenti l’accesso all’informazione e alla lettura.

LA BIBLIOTECA A CASA TUA
Il servizio prevede la possibilità da parte degli utenti residenti nel comune di Castelfranco di ricevere presso la propria abitazione i libri richiesti in prestito su prenotazione. Gli utenti potranno prenotare uno o più libri attraverso il portale TVB-Biblioteche Trevigiane, inviando una mail a info@bibliotecacastelfrancoveneto.tv.it o telefonando allo 0423 735690.

LA BIBLIOTECA IN CLASSE
Gli insegnati delle scuole primarie e secondarie di primo grado della città potranno chiedere la consegna, presso il loro plesso scolastico, di una valigia tematica di libri per gli alunni della propria classe. Per usufruire del servizio gli insegnanti interessati possono inviare una mail a ragazzi@bibliotecacastelfrancoveneto.tv.it o telefonare allo 0423 735691.

REFERENCE A DISTANZA e RISORSE DIGITALI
Restano attivi il servizio di reference e richiesta informazioni (telefonando allo 0423 735690 da lunedì a venerdì dalle 8:30 alle 12:30 o scrivendo una mail alla biblioteca) e il servizio di prestito digitale ed Edicola digitale disponibili dal portale TVB – Biblioteche trevigiane e dal portale MLOL-MediaLibraryOnline, che mette a disposizione degli utenti circa 45.000 titoli tra e-book e audiolibri, oltre 2 milioni di risorse open e svariate testate giornalistiche.

L’assessore alla cultura Roberta Garbuio, che ha fortemente voluto l’attivazione di questi nuovi servizi, commenta così: «In questi giorni verranno istituiti nuovi servizi messi in campo dall’Amministrazione e dalla Biblioteca della nostra città. Grazie a questi progetti, tra i quali "La Biblioteca in classe" e "La Biblioteca a casa tua", i cittadini che risiedono a Castelfranco Veneto e nelle sue frazioni potranno contare sulla consegna ed il ritiro a domicilio del volume desiderato. E' un servizio nuovo, nato dopo le ultime restrizioni che hanno visto la chiusura dei luoghi di cultura e dunque anche delle biblioteche. E' interesse di questa amministrazione, specialmente in questo periodo di permanenza forzata a casa, preservare il legame tra i cittadini ed i nostri libri, continuando ad incentivare il settore della cultura di Castelfranco dimostrando così la vicinanza a tutta la cittadinanza. Con l'occasione ringrazio il dott. Melchiorre, Direttore della Biblioteca, che ha reso fattibile questa idea ed i suoi collaboratori per l'ampia e preziosa disponibilità manifestata».

Prestiti_Biblio (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ressa per le scarpe Lidl corsa all'acquisto: esaurite anche a Treviso

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Non pagano l'affitto, i proprietari cambiano la serratura e li chiudono fuori

Torna su
TrevisoToday è in caricamento