menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova centenaria al Sartor di Castelfranco: la bisnonna Elda Bortoli spegne 100 candeline

Sposata con Attilio nel 1941, militare dell’aeronautica medagliato due volte al valor militare per la Seconda Guerra Mondiale, ha sempre fatto la casalinga

CASTELFRANCO VENETO Una nuova centenaria al Centro Anziani Sartor di Castelfranco Veneto: si tratta di Elda Bortoli, nata il 7 maggio 1918, che è dunque pronta a tagliare il traguardo delle 100 candeline lunedì prossimo. Nata a Firenze, dove la mamma lavorava all’epoca, è poi rientrata da piccola a Vicenza dove ha sempre abitato, vicino al Teatro Olimpico.

Sposata con Attilio nel 1941, militare dell’aeronautica medagliato due volte al valor militare per la Seconda Guerra Mondiale, ha sempre fatto la casalinga occupandosi prima dei figli (2 femmine e un maschio), dei 5 nipoti e anche dei 2 bisnipoti. Entrata al Sartor nel 2003, si è subito trovata bene, superando ogni problema col sorriso che la contraddistingue, andando d’accordo con tutti e continuando con la sua positività che è forse il segreto della sua longevità. Lunedì 7 maggio al Centro Anziani Sartor sarà festeggiata dal tutto il personale della struttura e ovviamente dai tantissimi parenti, grandi e piccini, con un brindisi vicino al bar dalle 15.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento