Attualità

A Castelfranco Veneto prende il via la rassegna estiva "Notti magiche plus"

Oltre trenta eventi in cartellone organizzati dal Comune in collaborazione con 11 associazioni del territorio

Prende il via venerdì sera con lo spettacolo “Inferno” la programmazione estiva 2021 realizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune di Castelfranco Veneto in collaborazione con diversi partner. "Notti magiche plus", questo il nome della rassegna, perché il tradizionale cartellone di “Notti Magiche” che ha caratterizzato le precedenti estati verrà in questa occasione integrato con la programmazione del ciclo 1600 VENEZIA-LA DOMINANTE, originando un calendario di ben 35 date.

Spiega l’assessore alla cultura, Roberta Garbuio: “Sarà una stagione caratterizzata dall’ampia partecipazione delle associazioni che si occupano di produzione artistica del nostro territorio. La manifestazione d’interesse pubblicata in marzo aveva questo intento: coinvolgere le associazioni cittadine, rimaste a lungo prostrate dal periodo di lockdown, incoraggiandole (anche attraverso un contributo) a farsi protagoniste nella realizzazione di una stagione estiva che potesse avere il Sapore della rinascita. L’adesione è stata a dir poco entusiastica, prova ne sia il formidabile cartellone che oggi presentiamo”.

Aggiunge il sindaco, Stefano Marcon: “Il rilancio culturale dopo lo stop forzato degli ultimi mesi passa anche attraverso questa rassegna di eventi il cui valore sta nel proporre iniziative messe a punto con una serie di associazioni locali, espressione della ricchezza del nostro territorio”.

GRANDI NOMI

Non mancheranno però eventi di alto profilo. La stagione sarà impreziosita alle proposte di alto profilo realizzate grazie alla collaborazione di due partner storici: il Conservatorio Steffani il quale, oltre a partecipare con due originali concerti al programma “veneziano” (1 e 12) si renderà ancora una volta protagonista con il Festival Jazz, in programma dal 5 al 9 luglio e in grado di proporre nomi di assoluta caratura; ARTEVEN-CIRCUITO TEATRALE REGIONALE (18 e 25) che ci propone due grandi piece di teatro veneto, una realizzata da Stivalaccio Teatro e una dal “gruppo dei sei” in collaborazione col Teatro Stabile del Veneto.

Ma non mancherà anche la partecipazione di grandi artisti come "I solisti veneti", I Carovana Tabù e Fabrizio Bosso (omaggio a Miles Davies), il comico Paolo Cevoli e Vittorio Sgarbi, che presenterà una conferenza dedicata a Giorgione. Senza dimenticare la collaborazione con Bassano Opera Estate, che proporrà la scoperta di un nostro concittadino vissuto nell’800 e protagonista di una vita avventurosa come poche, grazie al sublime connubio tra il chitarrista Alberto Mesirca e lo story teller Luca Scarlini, ormai un habituée del nostro palcoscenico.

ANNIVERSARI

Uno filo conduttore che si può individuare per leggere gran parte di questa programmazione. Il 2021 è un anno fatidico, nel corso del quale ricorrono di versi anniversari che vengono fatalmente richiamati dalla programmazione messa in atto. Ne ricordiamo qualcuno:

- il 25 marzo: 700 anni dalla scomparsa di Dante Alighieri, il qui anniversario viene celebrato in tutta Italia (evento n. 0) ma è anche la data in cui ricorre la simbolica fondazione di Venezia (consacrazione San Giacomo minore) 1600 anni fa. A questo secondo anniversario vengono dedicati – più o meo ufficialmente – almeno una decina di eventi del nostro cartellone (1,5,12,18,24,25,26,30,32,35);

- l’11 marzo del 1921 nacque a Mar del Plata Astor Piazzolla uno dei più famosi, e amati, musicisti del ventesimo secolo (evento 22);

- il 1° novembre 1921 nacque ad Asiago Mario Rigoni Stern, scrittore veneto autore di indimenticabili opere che ci parlano di guerra, alpini, montagna ma anche di gente di paese, di modi di vivere, di una civiltà rurale avviata orma all’oblio (evento 20).

Tutti gli eventi, tranne il n.12, si terranno all’area del Teatro Accademico di Castelfranco Veneto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Castelfranco Veneto prende il via la rassegna estiva "Notti magiche plus"

TrevisoToday è in caricamento