rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità Centro

Malore fatale, Catello Villani perde la vita a 65 anni

Punto di riferimento della ristorazione trevigiana aveva avviato le pizzerie Sant'Agostino e La Finestra. Domenica mattina un arresto cardiaco lo ha stroncato in casa. Giovedì 9 dicembre i funerali in Duomo

Ristorazione trevigiana in lutto per la scomparsa improvvisa di Catello Villani, simbolo di alcune delle pizzerie più celebri del capoluogo di Marca, tra cui Sant'Agostino e La Finestra.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", Catello ha perso la vita domenica 5 dicembre a 65 anni per un infarto che l'ha strappato prematuramente all'affetto dei suoi cari. Malato da tempo, le sue condizioni di salute precarie non hanno retto all'arresto cardiaco nonostante il tempestivo intervento del Suem 118. Nel 1980 aveva rilevato, insieme alla moglie Patrizia Mansi, la pizzeria Sant'Agostino, tappa storica di rugbisti e sportivi trevigiani. Originario di Agerola, in Campania, era arrivato a Treviso a soli 12 anni. Tra la metà e la fine degli anni '90 e i primi Anni 2000 l'apertura della pizzeria "La Finestra" in Via Diaz famosa per le cene dopo mezzanotte e della catena di pizzerie da asporto "Mondo pizza". Negli ultimi anni moglie e figli avevano preso in gestione le sue attività visto che la malattia lo aveva debilitato molto. Decine i messaggi di cordoglio arrivati in queste ore alla famiglia da tantissimi trevigiani. «Una notizia tristissima - il commento del sindaco Mario Conte - Catello era di una simpatia e di una capacità di intrattenere, servire e coccolare il cliente semplicemente unici. Un abbraccio e sentite condoglianze alla famiglia». I funerali saranno celebrati giovedì 9 dicembre, alle ore 15, in Duomo a Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore fatale, Catello Villani perde la vita a 65 anni

TrevisoToday è in caricamento