Malattia incurabile, il sorriso di Catia si spegne in Canada a 59 anni

Catia Fregonese ha perso la vita al Princess Margaret Hospital di Toronto. Madre di due figli, suoi genitori erano originari di Fontanelle. Amava visitare il Veneto: ha donato gli organi

Catia Fregonese durante un viaggio a Venezia (Foto tratta dal suo profilo Facebook)

Con profonda tristezza la famiglia di Catia Fregonese ha annunciato il decesso della donna morta al Princess Margaret Hospital di Toronto, in Canada, il 12 luglio 2020, dopo una coraggiosa lotta contro le malattie cardiache e il cancro. Aveva 59 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I suoi genitori, Bernardina e Raffaele, sono originari del Comune di Fontanelle. Nata e cresciuta a Toronto, Catia soffriva fin dalla nascita di una condizione cardiaca che l'aveva costretta in passato a numerosi interventi chirurgici e a un trapianto di cuore nel 2018. Era una stella splendente, ottimista e altruista, ricordano i familiari. Devota alla sua famiglia e ai suoi amici, trovava grande piacere nel passare del tempo con loro, sempre pronta a donarsi agli altri. «Catia sarà ricordata per la sua gentilezza, generosità e umorismo» racconta oggi chi aveva avuto la fortuna di incontrarla. La famiglia ha voluto esprimere pubblicamente un ringraziamento al dottor Samuel Saibil e allo staff di oncologia del Princess Margaret Hospital che ha fatto di tutto per lei, oltre al dipartimento congenito e di trapianti del Toronto General Hospital e a tutti gli altri numerosi medici, infermieri e personale che facevano parte del suo viaggio. Catia ha donato il suo corpo alla ricerca medica in un ultimo splendido gesto di altruismo e generosità. Catia lascia nel dolore della scomparsa il marito Alex Settino, i figli Chris (con Jesse), Alanna (con Robbie), i nipoti James, Sophia, Lyric e Kaden, i genitori, parenti e amici. La famiglia ha deciso di organizzare una cerimonia funebre privata nei prossimi giorni in suo ricordo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

  • Covid nelle scuole della Marca: 8 classi in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento