Cava di Borgo Busco: Legambiente chiede controlli sulle emissioni

I cittadini di Spresiano continuano a lamentare la presenza di cattivi odori di catrame e bitumi provenienti dalla cava Mosole. Legambiente prova a fare chiarezza sulla vicenda

La cava Mosole, situata in località Borgo Busco

Cattivi odori di catrame e bitumi percepiti a ogni ora del giorno da decine di residenti che vivono nel Comune di Spresiano. Tanto basta perché il problema della cava Mosole torni a far parlare di sé finendo al centro di una nuova richiesta d'intervento lanciata da Legambiente sulla qualità delle emissioni prodotte dalla cava specializzata: nel trattamento di rifiuti, nella produzione del calcestruzzo e nella realizzazione di conglomerati bituminosi che comportano l’utilizzo del fresato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Catrami e sostanze inquinanti disperse nell'aria con il rischio di nuocere gravemente sulla salute dei residenti e di chi lavora nell'impianto. Considerando che a poca distanza dalla cava di Borgo Busco sorgono case e scuole e che la produzione del conglomerato tramite bitumi a caldo può portare all'emissione di sostanze inquinanti in grado di causare tumori e malattie, Legambiente Treviso ha deciso di attivarsi scrivendo una lettera ad Arpav in cui chiede la verifica immediata delle emissioni prodotte dall'impianto, una serie di campionamenti dell'aria e un rilievo fonologico per verificare il rispetto dei limiti di emissione sonora previsti per le aree residenziali. La presidente del circolo Legambiente Treviso, Silvana Carchidi, spera in questo modo di fare chiarezza su una vicenda che, nel corso degli anni, sta continuando a suscitare polemiche rischiando di creare non pochi problemi per la salute di chi vi abita nelle vicinanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

  • Scooter fuori strada: morto un 38enne, ferita una ragazza 21enne

Torna su
TrevisoToday è in caricamento