rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Attualità Conegliano

Al Cerletti di Conegliano un weekend dedicato agli Incroci Manzoni

In programma degustazioni e viste guidate per raccontare la grande eccellenza enologica italiana nata in città

La Scuola Enologica “G.B. Cerletti” di Conegliano aprirà le sue porte con il ritorno, dopo l’annullamento dell’edizione 2020 a causa della pandemia, della grande rassegna che celebra gli Incroci Manzoni, vitigni e vini che rappresentano il meglio dell’innovazione e della ricerca in campo enologico. Una prestigiosa produzione autoctona italiana che incarna i valori dell’eccellenza, dell’orgoglio e della passione enologica e vitivinicola. Nati a Conegliano nella scuola enologica più antica d’Italia, dalla ricerca del professore Luigi Manzoni da cui prendono il nome, i vini Incrocio Manzoni sono prodotti in oltre 600 ettari dal nord al sud Italia (anche nelle isole maggiori) e ammessi in 1 DOCG, 8 DOC e 55 IGT che ne certificano la provenienza e la qualità.

DEGUSTAZIONI E VISITE GUIDATE – Un ricco programma di appuntamenti con degustazioni e visite guidate al Museo Manzoni. La rassegna ha l’obiettivo di coinvolgere un pubblico ampio accompagnandolo in un percorso sensoriale alla scoperta dei i vini Incrocio Manzoni, che rappresentano la storia della Scuola Enologica e racchiudono il valore della tradizione e dell’innovazione vitivinicola italiana. Tutti gli eventi sono organizzati per garantire la massima sicurezza degli ospiti che potranno accedere alle varie iniziative solo con il Green Pass.

“Vogliamo dare un forte segnale di positività, in questo periodo difficile, celebrando un grande vino che raccoglie in sé il valore della ricerca in campo enologico, il valore della produzione e del lavoro delle aziende visionarie e il valore dello studio e della trasmissione della conoscenza propria del nostro istituto con gli studenti e i docenti che ne fanno parte.” – dichiara Mariagrazia Morgan Dirigente Scolastica dell’I.S.I.S.S. G.B. Cerletti di Conegliano. – “Dobbiamo ritornare a parlare dei valori che rendono i nostri territori, e le rispettive eccellenze enologiche, riconosciuti e apprezzati in tutto il mondo.”

Due giornate di degustazioni, il 27 e il 28 novembre dalle 10.30 alle 18.30, presso l’aula magna dell’Università con le cantine che proporranno una selezione delle migliori produzioni dei vini Incrocio Manzoni. (10,00 €/cad. - degustazioni libere, calice e sacchettino) Nell’area esterna saranno invece presenti delle casette in legno per un percorso di degustazione delle specialità regionali.

A partire dalle ore 14.30 di sabato 27 novembre, per proseguire dalle ore 10.30 domenica 28, si terranno le visite guidate gratuite al “Museo Luigi Manzoni” animate dagli studenti e dai docenti della Scuola Enologica. Il Museo Luigi Manzoni trova degna collocazione nello storico reparto di Scienze Naturali all’interno dell’Istituto “Cerletti” dove operò per quasi cinquant’anni. Migliaia di visitatori, anche dall’estero (es. Cina e Giappone). Il percorso museale, nato per volontà di un gruppo di insegnanti e col contributo di centinaia di ex studenti, parla di storia naturale ma anche di innovazione nella fotografia (ricerca scientifica, catalogazione, ingegneria meccanica e fotografia). 

Visite guidate solo su prenotazione (turni di 30 minuti), posti limitati e obbligo Green Pass. Informazioni e prenotazioni visite > www.cerletti.edu.it. “Gli studenti saranno sempre più protagonisti del loro Campus, mettendosi a disposizione anche per questa rassegna, gestendo l’accoglienza e la guida dei visitatori all’interno del Museo Manzoni.” - dichiara Mariagrazia Morgan Dirigente Scolastica dell’I.S.I.S.S. G.B. Cerletti di Conegliano.  

3^ CONCORSO MANZONI - Vini per palati sopraffini, pronti a conquistare un pubblico sempre più vasto, gli Incroci Manzoni saranno celebrati il 28 novembre nella terza edizione del Concorso Nazionale Incroci Manzoni all’interno del Cerletti Campus Cerletti di Conegliano. Sono 62 i campioni in gara provenienti da Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Trentino Alto Adige, Lombardia e Piemonte. La commissione giudicatrice, composta da 21 esperti rispettivamente scelti tra FISAR, AIS, Enologi e docenti universitari e dell’Istituto Cerletti, decreterà i vincitori per ogni categoria che verranno premiati domenica 28 novembre alle ore 9.30 presso l’Aula Magna della Scuola Enologica di Conegliano.

UNESCO WORLD HERITAGE – I siti UNESCO Italiani ed esteri legati al mondo del vino si confronteranno, ospiti della Scuola Enologica G.B. Cerletti, sulle rispettive esperienze di gestione, sulle problematiche e sui risultati positivi dell’essere Patrimonio Unesco. “UNESCO World Heritage - Le colline vitate del Conegliano Valdobbiadene: una ricchezza ancora da scoprire” è il titolo del convegno che si terrà sabato 27 novembre alle 0re 9.30 presso l’Aula Magna della Scuola Enologica e che metterà a confronto i modelli e le filosofie per una corretta e guidata evoluzione dei territori UNESCO basata sulla valorizzazione delle rispettive unicità e un rapporto sinergico con i produttori. I relatori, che porteranno le esperienze dei rispettivi siti, saranno Diego Tomasi, Giuliano Vantaggi per “Conegliano-Valdobbiadene”, Matteo Perrone per il “Parco Nazionale Cinque Terre”, Roberto Cerrato per le “Langhe-Roero-Monferrato” e Emmanuel Estoppey per “Lavaux (Svizzera)”. Interverranno inoltre Mariagrazia Morgan - preside Scuola Enologica I.S.I.S.S. “G.B. Cerletti”, Elvira Bortolomiol – presidente del Consorzio del Conegliano Valdobbiadene DOCG Prosecco e Marina Montedoro - presidente Associazione per il Patrimonio delle Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene.

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI – Le prenotazioni per le visite guidate saranno esclusivamente on-line sul sito www.cerletti.edu.it. Informazioni al numero 340.5549576 e alla mail concorsomanzoni@gmail.com.

Concorso-Manzoni_calice-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Cerletti di Conegliano un weekend dedicato agli Incroci Manzoni

TrevisoToday è in caricamento