Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Cgil in congresso nazionale a Bari: presenti anche 8 delegati trevigiani

Il segretario Giacomo Vendrame: «Di fronte a noi un percorso di mobilitazione di lavoratori e pensionati». Giovedì 24 gennaio ci sarà l'elezione del nuovo segretario nazionale

Dalla Marca oltre ai delegati ospiti sono otto gli elettori trevigiani che in questi giorni stanno partecipando al XVIII congresso nazionale della Cgil a Bari che giovedì 24 gennaio sceglierà il nuovo segretario generale della Confederazione sindacale.

Da tutta Italia e anche dalla provincia di Treviso il sindacato si è riunito a Bari da martedì 22 gennaio fino a venerdì 25, dopo aver svolto dallo scorso settembre i congressi territoriali, provinciali e regionali, e delle categorie dei lavoratori e dei pensionati. In rappresentanza degli oltre 5,5milioni di iscritti sono 868, tra i quali 8 trevigiani, i delegati chiamati a rinnovare i vertici confederali tra i quali il successore di Susanna Camusso. «Un passaggio importante e un momento democratico di grande partecipazione - commenta Giacomo Vendrame, segretario generale della Cgil di Treviso presente al congresso nazionale della Cgil a Bari -. Dal confronto di questi giorni emerge forte come i provvedimenti del Governo non rispondano alle reali esigenze del Paese, delle famiglie, dei lavoratori e dei pensionati, in nessuna parte d’Italia. L’incertezza dettata dalle contraddittorie e inefficaci scelte dell’Esecutivo, mosse solo dal pensiero populista e nazionalista, ci pongono di fronte a un duro percorso di dibattito e di mobilitazione, che vedrà come prima tappa la manifestazione nazionale unitaria con Cisl e Uil il prossimo 9 febbraio a Roma».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cgil in congresso nazionale a Bari: presenti anche 8 delegati trevigiani
TrevisoToday è in caricamento