menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Slc Cgil, Nicola Atalmi rieletto segretario generale

Con 27 voti su 28 Nicola Atalmi resta saldamente alla giuda della categoria. Tanti i giovani volti entrati a far parte del nuovo direttivo creando un importante ricambio generazionale

Si è svolto lunedì 8 ottobre il congresso della Slc Cgil di Treviso che ha eletto i nuovi vertici della categoria, che conta mille iscritti e rappresentanza un composito mondo di lavoratori, tra i quali quelli delle Poste, delle cartiere, dei mezzi di comunicazione, dei cinema e degli impianti sportivi della Marca.

Con 27 su 28 voti (1 astenuto), resta saldamente alla guida della sigla sindacale Nicola Atalmi, eletto a dicembre del 2016 dal direttivo. I 47 delegati usciti dalle 24 assemblee tenute nell’ultimo periodo nei posti di lavoro della provincia di Treviso si sono ritrovati coinvolgendo oltre 500 lavoratori. Dopo un partecipato dibattito sul confronto tra sindacato e politica, sulle aspettative e sulla necessità di incalzare il Governo nazionale rispetto ad alcune scelte importanti, tra le quali quelle relative al sistema previdenziale, i delegati Slc Cgil hanno eletto i nuovi organismi organizzativi. Positivo l’ingresso di giovani, volti nuovi per il mondo del sindacato. «Registriamo una fase di ripresa, direi di crescita - afferma Nicola Atalmi, segretario generale Slc Cgil Treviso - per rafforzarla e per essere maggiormente competitivi serve che le aziende del nostro territorio investano di più, in particolare in tecnologia. Proprio per affrontare le sfide del prossimo futuro siamo contenti che il congresso sia stata l’occasione per far entrare giovani nel direttivo di categoria. Un vero scarto generazionale - sottolinea Atalmi -. E tutti abbiamo condiviso un obiettivo: lavorare tutti, lavorare meno e meglio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento