Attualità Centro / Piazza Borsa

Clochard ubriachi in Piazza Borsa: chiesto il Daspo urbano per uno di loro

Insulti e scompiglio nel pomeriggio di lunedì 1 aprile in centro a Treviso. Due senza fissa dimora sono stati fermati dalla polizia locale prima che la situazione degenerasse

Piazza Borsa (Foto d'archivio)

Visibilmente in preda all'alcol due senzatetto hanno creato non poco scompiglio in piazza Borsa nel pomeriggio di lunedì 1 aprile. I due litiganti, entrambi di mezza età, si sono incontrati in pieno centro a Treviso e, all'improvviso, hanno iniziato a insultarsi pesantemente sotto gli occhi increduli dei passanti.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso" sul posto è dovuta intervenire una pattuglia della polizia locale dal momento che i due clochard avevano iniziato a infastidire anche i trevigiani che stavano passando per la piazza ignari di quel che stava accadendo. La lite è andata avanti per diversi minuti diventando sempre più accesa. Temendo che la situazione potesse degenerare, i vigili hanno chiesto rinforzi e, pochi minuti dopo, una dozzina di agenti della polizia locale sono intervenuti sul posto per calmare i due uomini. Dopo l’identificazione dei due senzatetto i vigili urbani hanno deciso di procedere alla segnalazione di uno dei due, non residente a Treviso, chiedendo alla Questura di emettere un Daspo urbano nei suoi confronti. Se la richiesta del foglio di via verrà approvata, il clochard non potrà più mettere piede nel capoluogo di Marca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clochard ubriachi in Piazza Borsa: chiesto il Daspo urbano per uno di loro

TrevisoToday è in caricamento