menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il cimitero di San Lazzaro (Foto d'archivio)

Il cimitero di San Lazzaro (Foto d'archivio)

Coronavirus, cimiteri comunali chiusi fino al 3 aprile a Treviso

Il provvedimento è stato disposto dal sindaco Mario Conte nella giornata di lunedì 16 marzo. L'ordinanza resterà in vigore fino al termine del periodo di isolamento imposto dal Governo

È stata disposta con ordinanza del sindaco Mario Conte la chiusura al pubblico dei Cimiteri comunali fino al 3 aprile incluso. La decisione è stata presa per evitare il formarsi di assembramenti di persone e limitare le possibilità di contagio da Covid-19.

Verrà comunque assicurata l’erogazione dei servizi di trasporto, ricevimento, inumazione, tumulazione dei feretri e ammessa la presenza per l’estremo saluto di un numero massimo di dieci persone. Verranno inoltre sfalsati gli orari di accesso delle persone in modo da limitare al minimo l’assembramento derivante da tali accessi. È stata inoltre sospesa, all'interno dei cimiteri comunali, ogni attività connessa ai servizi cimiteriali di iniziativa privata. L’ordinanza è entrata subito in vigore ed è attiva dalla mattinata di oggi, lunedì 16 marzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento