rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Attualità Montebelluna / Viale XI Febbraio

Calcinacci crollati: «Cimitero di Montebelluna di nuovo agibile»

Da sabato 30 ottobre i loculi all'ingresso del camposanto sono stati messi in sicurezza grazie all'intervento dei tecnici comunali e del personale di Contarina. In tempo per le celebrazioni del 2 novembre

Dopo i sopralluoghi e gli accordi con i tecnici del Comune di Montebelluna, l'ingresso del cimitero del centro è tornato agibile e accessibile al pubblico. E' stato realizzato un banchinaggio continuo di pannelli di legno per mettere in sicurezza le parti interessate dal crollo dei calcinacci. L'intervento ha interessato parte del porticato nord-ovest a partire dall’ingresso del cimitero e parte dell’ala est a partire dal lato nord ed stato completato nella serata di venerdì 29 ottobre. Sabato 30 ottobre le aree interessate sono tornate accessibili ai familiari dei defunti.

20211028_161620-2

Il sindaco, Adalberto Bordin, commenta: «In tempi record l'ingresso del cimitero è stato messo in sicurezza in tempo per le festività dedicate ai defunti. La collaborazione con Contarina si è dimostrata positiva sia per la tempestività dell’intervento che per l’efficacia». Conclude l’assessore al patrimonio, Lucrezia Favaro: «Si tratta di un intervento che ha consentito la messa in sicurezza di alcuni tratti pericolanti che rischiavano di impedire l’accesso al luogo sacro proprio alla vigilia della festività di Ognissanti. Grazie al tempestivo lavoro svolto dai nostri uffici comunali e all’intervento di Contarina, l’accesso al pubblico è ora consentito e sicuro. L’intervento si era reso urgente data la situazione venutasi a creare a pochi giorni dalle sante festività. Per il prossimo futuro è in programma l’intervento definitivo di manutenzione».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcinacci crollati: «Cimitero di Montebelluna di nuovo agibile»

TrevisoToday è in caricamento