Guasto tecnico, cinema chiuso: cancellata la prima del film "Dumbo"

Giovedì 28 marzo il Cristallo di Oderzo ha dovuto sospendere la sua programmazione a causa di un problema tecnico. I gestori rassicurano: «Torneremo operativi già venerdì sera»

Una scena del film "Dumbo" diretto da Tim Burton

Sorpresa amara per alcune decine di spettatori del cinema Cristallo di Oderzo. Giovedì 28 marzo le porte della sala sono rimaste chiuse e l'intera programmazione della serata è stata cancellata a causa di un improvviso guasto tecnico.

Molte famiglie con bambini erano arrivate in via Garibaldi per assistere alla prima proiezione del film "Dumbo", diretto dal regista statunitense Tim Burton. Una pellicola molto attesa soprattutto dai più piccoli. Non appena i bimbi si sono trovati davanti ai cartelli che annunciavano la chiusura della sala per problemi tecnici sono scoppiati alcuni pianti di sconforto. I genitori hanno provato a rassicurare i figli ma la magia e l'emozione di essere tra i primi a vedere uno dei film più attesi dell'anno era ormai rovinata. Oltre a "Dumbo", giovedì sera anche l'ultimo film interpretato da Pif "Momenti di trascurabile felicità" non è stato proiettato.

Un episodio che ha ricordato a molti degli spettatori presenti a Oderzo la bruttissima esperienza vissuta solo poche settimane fa con la chiusura improvvisa del multisala Melies a Conegliano. In quel caso il guasto tecnico era stata una scusa per nascondere in un primo momento la notizia del fallimento del multisala. Per fortuna, non sembra essere questo il caso del cinema Cristallo. I gestori della sala hanno voluto subito tranquillizzare gli spettatori. «Ci scusiamo molto per il disagio ma una serie di problemi tecnici non ci ha permesso di proiettare i film di stasera. La programmazione riprenderà regolarmente venerdì 29 marzo». Sospiro di sollievo per gli spettatori opitergini. Come l'elefantino Dumbo, nelle prossime ore anche il cinema Cristallo sembra pronto per tornare a volare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Malore improvviso in casa porta via alla vita Irene, 46enne madre di famiglia

  • Blitz antidroga della polizia locale sui bus degli studenti del "Turazza"

  • Movida trevigiana sotto controllo: stangato un locale etnico con all'interno 25 pregiudicati

Torna su
TrevisoToday è in caricamento