"La Regione ti porta al cinema con tre euro": martedì l'ultimo appuntamento

Giunge a conclusione, martedì 26 novembre nei cinema di Treviso e provincia, l’edizione 2019 della rassegna “La Regione del Veneto per il cinema di qualità - I martedì al cinema"

Giunge a conclusione, martedì 26 novembre nei cinema di Treviso e provincia, l’edizione 2019 della rassegna “La Regione del Veneto per il cinema di qualità - La Regione ti porta al cinema con tre euro - I martedì al cinema”, progetto pluriennale organizzato dalla Federazione Italiana Cinema d’Essai (FICE) delle Tre Venezie, l’Associazione Generale Italiana dello Spettacolo (AGIS) delle Tre Venezie, Regione del Veneto.

In questo ultimo martedì di rassegna, in cartellone al Multisala Corso troviamo due opere in programma. Alle 17.30, 20 e 21.30 troviamo la commedia “Cetto c'è, senzadubbiamente” (Commedia, Italia 2019, 93’) di Giulio Manfredonia. A dieci anni dalla sua elezione a sindaco di Marina di Sopra di Cetto la Qualunque si erano perse le tracce. Scopriamo che vive in Germania e, messa da parte ogni ambizione politica, oggi per i tedeschi è soltanto un irresistibile e pittoresco imprenditore di successo, che considera la Germania una terra di conquiste e la mafia un marchio di qualità. Il richiamo della sua terra tuttavia resta forte e la notizia dell’aggravarsi delle condizioni dell’amata zia che lo ha cresciuto, lo induce a tornare sul luogo del delitto e del diletto. In Italia la zia gli rivelerà qualcosa sul suo passato, e sui suoi natali, che cambieranno per sempre il corso della sua vita. In alternativa, alle 17.30, 20 e 22, la scelta può cadere su “Light of My Life” (Drammatico, Usa 2019, 119’) di Casey Affleck. Il film racconta la storia di un padre e di sua figlia Rag di dieci anni, che sono costretti ad una vita nomade dopo essere sopravvissuti a un’epidemia che ha decimato la popolazione mondiale sterminando, quasi totalmente, quella femminile. In questo contesto apocalittico si sviluppa la storia di un padre che cerca di proteggere la figlia dal mondo intero.

Sempre in città, al Multisala Edera alle 17.40, 20.20 e 22.15, inizia la proiezione di “E Poi c'è Katherine” (Commedia - USA, 2019, 102’) di Nisha Ganatra. Katherine Newbury è una conduttrice pionieristica e leggendaria nel circuito dei talk show di tarda notte. Quando viene accusata di essere una “donna che odia le donne”, mette in atto delle azioni precise e Molly viene assunta come l’unica donna nella stanza degli scrittori maschili di Katherine. Ma Molly potrebbe essere arrivata un po’ in ritardo, dato che la formidabile Katherine affronta anche la realtà dei bassi ascolti e un’azienda che vuole comunque sostituirla. Molly, volendo dimostrare che non è stata assunta semplicemente perché donna, è determinata ad aiutare Katherine rivitalizzando il suo spettacolo e la sua carriera, e forse effettuando anche cambiamenti più grandi allo stesso tempo.

Anche in provincia, al Cinema Cristallo di Oderzo, alle 20 e alle 22, troviamo “E Poi c'è Katherine” (Commedia - USA, 2019, 102’) di Nisha Ganatra. Mentre su “Cetto c'è, senzadubbiamente” (Commedia, Italia 2019, 93’) di Giulio Manfredonia punta il Multisala Verdi di Vittorio Veneto (ore 17.25, 19.50 e 22.15). Infine, al Multisala Manzoni di Paese troviamo, alle 18, 20 e 22, il film “La belle époque” (Commedia, Francia 2019, 110’) di Nicolas Bedos. Victor è un uomo all’antica che odia il presente digitale. Quando un eccentrico imprenditore, grazie all’uso di scenografie cinematografiche, comparse e un po’ di trucchi di scena, gli propone di rivivere il giorno più bello della sua vita, Victor non ha dubbi. Sceglie di tornare al 16 maggio del 1974: il giorno in cui in un café di Lione ha incontrato la donna della sua vita, la bellissima Marianne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il costo del biglietto è di 3 euro. Nel caso di Multisala verificare preventivamente quali proiezioni sono a 3 euro. La prenotazione dei posti è facoltà riservata alla gestione della sala.  È possibile verificare quali opere sono in programmazione sul sito www.agistriveneto.it, sulla pagina facebook @agis.trevenezie e attraverso l’applicazione per smartphone e tablet APP al Cinema.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento