rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Attualità San Vendemiano

Calcio Vittorio in lutto, Claudio Dal Pos ucciso dalla Sla a 56 anni

Ex calciatore, originario di San Vendemiano, lascia la moglie Marica e tre figlie. La malattia gli era stata diagnosticata solo due anni fa, l'ultimo saluto lunedì 16 gennaio, alle 15.30

Un anno fa, sul suo profilo Facebook, Claudio Dal Pos aveva pubblicato una foto profilo scrivendo: "Lotterò fino alla fine per rimettere questo vestito". Venerdì 13 gennaio il suo sorriso si è spento per sempre a soli 56 anni per colpa della Sla, malattia neurodegenerativa che gli era stata diagnosticata solo due anni fa.

claudio-dal-pos-2

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", la notizia della sua scomparsa ha lasciato nel lutto le comunità di San Vendemiano, dove Dal Pos viveva con la famiglia, e Vittorio Veneto dove il 56enne aveva avuto i suoi più grandi successi sportivi con la maglia del Calcio Vittorio. Alpino, uomo introverso ma volitivo e pieno di tenacia, Dal Pos aveva fatto del calcio la sua grande passione, muovendo i primi passi con la maglia del San Vendemiano prima di passare al Calcio Vittorio dove aveva vinto un Campionato di Promozione e una Coppa Italia regionale. Negli ultimi anni di carriera aveva giocato con il San Martino e Codognè prima di allenare il Boccadistrada. A livello professionale, Dal Pos ha lavorato per diverse ditte del Coneglianese, dalla Elco specializzata in prodotti di telefonia ed elettronica, passando per le aziende Pedol e Fantuzzi. Negli ultimi anni era diventato venditore autonomo della Evergreen. A piangerlo oggi la moglie Marica e tre figlie di 22, 20 e 17 anni. Il funerale sarà celebrato lunedì 16 gennaio, alle ore 15.30, nella chiesa della sua San Vendemiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio Vittorio in lutto, Claudio Dal Pos ucciso dalla Sla a 56 anni

TrevisoToday è in caricamento