Lunedì, 27 Settembre 2021
Attualità Montebelluna / Via San Gaetano

Ecocentro di San Gaetano: code e caos nel pomeriggio

Martedì pomeriggio, 21 aprile, lunghe file di auto si sono ammassate all'ingresso del Card di Montebelluna con corsie paralizzate e attimi di grande tensione tra gli automobilisti

Corsie paralizzate, lunghe code e automobilisti furiosi oggi pomeriggio, martedì 21 aprile, all'ecocentro di San Gaetano nel Comune di Montebelluna. La riapertura dei Card in tutta provincia di Treviso aveva già provocato lunghe code agli ingressi in vari Comuni della Marca ma, martedì pomeriggio, la situazione a San Gaetano ha rischiato di degenerare.

cerd-monte-2

Numerose le segnalazioni pubblicate sui social da parte degli automobilisti che hanno segnalato la presenza di alcuni utenti scesi dalla macchina senza mascherina per reclamare la precedenza nella corsia di attesa, oltre ad attese estenuanti e attimi di grande tensione prima di poter raggiungere l'ingresso dell'ecocentro. La situazione in via San Gaetano è tornata alla normalità solo a tarda sera. Un pomeriggio di disagi che arriva in concomitanza con la decisione del Comune di Montebelluna di introdurre il divieto di fermata proprio in via San Gaetano, dall'intersezione con via Tocchetto al passaggio a livello in ambo i lati e in via Feltrina sud, dall'intersezione con la S.R. 348 Feltrina (località Crozzole) al civico 103, in ambo i lati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecocentro di San Gaetano: code e caos nel pomeriggio

TrevisoToday è in caricamento