menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'effetto del raid dei vandali

L'effetto del raid dei vandali

Piante avvelenate, danni, tende tagliate: bar nel mirino dei vandali

Nel mirino il "Cichetin" di Codognè, sulla Cadore mare. I danni, denunciati ai carabinieri, superano i tremila euro. I timori della titolare, Monica Ferrari: «Qualcuno ci vuole colpire per invidia»

Qualche tempo fa le piante avvelenate, con la varechina, poi i bastoni delle tende esterne rubate e quindi, qualche giorno fa, i teloni di copertura esterni, tagliati con un coltello pochi giorni dopo l'installazione. Piccoli danni, in serie, per un valore che complessivamente supera circa i tremila euro. E' quanto sta avvenendo nelle ultime settimane ai danni del bar "Al Cichetin" di Codognè, lungo la Cadore-mare. La titolare, Monica Ferrari, ormai esasperata per questo strano accanimento nei confronti del suo locale, ha deciso di rivolgersi ai carabinieri di Codognè, per mettere nero su bianco una denuncia contro ignoti. Qualche giorno fa alcuni residenti avevano notato un uomo e una donna che si trovavano sul retro del locale e si sono poi dilaguati. Che ci facevano li? E' uno degli episodi anomali che stanno avvenendo "Al Cichetin" e di cui Monica Ferrari non riesce a capacitarsi. «Qualcuno ci vuole colpire per invidia -spiega- ora saremo costretti ad installare allarme e telecamere».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento