menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Coesione Sociale, media e minori: la Carta di Treviso oggi"

"Un tema che impone”, come ha precisato il Prefetto in apertura, “la necessità di rafforzare responsabilmente l’ambito di azione"

TREVISO Il Prefetto Laura Lega ha presieduto stamane il convegno “Coesione sociale, media e minori: la Carta di Treviso oggi” dedicato al delicato tema del binomio minori ed informazione, minori e media di straordinaria attualità e complessità, sia per le implicazioni che sottende, sia per l’estrema mobilità del quadro di riferimento. “Un tema che impone”, come ha precisato il Prefetto in apertura, “la necessità di rafforzare responsabilmente l’ambito di azione, tenendo insieme garanzie e libertà nel rispetto dei diritti in particolare dei bambini e degli adolescenti. Da un lato il diritto/dovere d’informazione, dall’altro il diritto alla tutela della privacy, della crescita del minore, della sua dignità”.

Il Prefetto Lega ha raccolto, nel dibattito che si è sviluppato nella  rotonda, moderata dal dr. De Luca Direttore della Sede regionale RAI per il Veneto, illustri relatori come la Garante per l’infanzia dr.ssa Filomena Albano, il Prof. Ernesto Caffo Presidente Telefono Azzurro onlus, il Presidente dell’Ordine dei Giornalisti Verna, la dr.ssa Bianchi Clerici del Garante per la privacy, la Presidente del Tribunale dei Minorenni di Venezia, il Prefetto Dr. Roberto Sgalla Direttore Centrale per le Specialità della Polizia di Stato: Stradale, Ferroviaria, Postale e Frontiera, il Dr. Gualtiero Mazzi Presidente del CO.RE.COM. Veneto e il Dr. Paolo Butturini Componente della Giunta della Federazione Stampa Italiana. A conclusione dell’evento il Prefetto ha dato lettura del discorso del Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati che per impegni istituzionali non è potuta intervenire.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento