Il Collegio Brandolini Rota spedisce 28 mila montature di occhiali in Africa

Verranno ora portate in un laboratorio per l’assemblaggio con lenti da vista e da sole così da avere un occhiale finito da portale a chi ne ha più bisogno

Il Collegio Brandolini Rota di Oderzo, per mezzo della A.P.S. Murialdo Oderzo e in collaborazione con laboratorio Prima Vista di Oderzo, Area 98 Srl di Pavia di Udine, Luca trasporti di Cimadolmo e la Maniverso Onlus di Mestre, ha organizzato e spedirà in Africa (principalmente in Sierra Leone), ben 28 mila montature da occhiali da vista e da sole. «Si tratta di una bella iniziativa che ha coinvolto un sacco di attori! - spiega il direttore del Collegio Brandolini, padre Massimo Rocchi - E' stato bello vedere come in poche telefonate e incontri ci sia stata sintonia tra tutti per uno scopo finale che si racchiudere in poche parole pronunciate spesso del nostro fondatore San Leonardo Murialdo “fare il bene e farlo bene”».

Il presidente della A.P.S. Murialdo Oderzo, Stefano Giacomin, spiega poi che le montature «verranno portate in un laboratorio per l’assemblaggio con lenti da vista e da sole così da avere un occhiale finito da portale a chi ne ha più bisogno. Sono convinto che, se pur non sia un bene di prima necessità, la vista e la protezione degli occhi sono comunque un bene da garantire a chi non se lo può permettere». Entusiasti dell’iniziativa anche Claudio D’Apaos, Cester Marzia e Loris Luca, che fin da subito hanno messo a disposizione le loro competenze e aziende per la buona riuscita dell’operazione: «Grazie all’aiuto di una realtà come Area 98 siamo riusciti a fare qualcosa di tangibile per aiutare gli altri - spiega Cester Marzia, titolare del negozio Prima Vista di Oderzo - Siamo tutti convinti che fare qualcosa per gli altri sia sempre gratificante e ci fa apprezzare quanto siamo fortunati ad avere ogni bene di nostra necessità».  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento