Il carabiniere più anziano d'Italia è trevigiano: spegnerà 110 candeline

Giovanni Quarisa è nato il 24 agosto 1909 a Pieve del Grappa. Sabato 24 agosto festeggerà con amici e carabinieri il suo incredibile compleanno dopo una vita longeva e piena di ricordi

Sabato 24 agosto, spegnerà 110 candeline sulla torta. Giovanni Quarisa l'uomo che vanta il triplice "primato"  di essere il carabiniere più anziano vivente, il Decano d'Italia e l'uomo più vecchio d'Europa si prepara a festeggiare un compleanno memorabile.

Giovanni Quarisa è nato il 24 agosto 1909 a Pieve del Grappa in Provincia di Treviso (attualmente vive da solo con il suo storico badante a Bassano del Grappa in Provincia di Vicenza in una casa di sua proprietà). A raccontare oggi la sua storia all'Associazione Italiana Risparmiatori la nipote Alessandra Menon. A soli 20 anni (è il 1929) entra nell'Arma dei Carabinieri (all'epoca la maggiore età era 21 anni ma nella Benemerita si poteva entrare anche da minorenni). Nel 1941 partì per la Seconda Guerra Mondiale e per due anni fu prigioniero a Dubrovnik. Alla fine della Guerra torna a casa e ricomincia a svolgere i compiti istituzionali dell'Arma (dalla quale si è congedato tanti anni fa). Il 2 giugno 1946 vota per il Referendum Costituzionale e per la nascitura Repubblica italiana. Le sue passioni nella vita sono sempre state due : la Benemerita ed il ciclismo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una vita passata tra il lavoro e gli affetti di famiglia, mai troppe sigarette od altro vizio, pasti leggeri accompagnati da un solo bicchiere di vino al giorno l’hanno portato a trascorrere i decenni senza mai una seria e compromettente patologia. Da qualche anno è diventato socio onorario dell'Associazione Italiana Risparmiatori. Numerosa la sua discendenza : due figlie Vilma e Mirella, la più grande che oggi ha 79 anni, quattro nipoti e dieci pronipoti (il più piccolo ha cinque anni). Domani sarà festeggiato nella casa a Bassano del Grappa da parenti ed amici e, naturalmente, dall'inseparabile badante. Sono attesi anche alcuni vertici locali dei Carabinieri e l'ex Sindaco del Paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Misteriosa scia luminosa solca i cieli tra le province di Treviso e Venezia

  • Sparisce di casa andando a fare la spesa: ritrovato nella notte

  • Finisce in acqua mentre gioca in giardino, bimba di due anni muore annegata

  • Ferma il bus per soccorrere un'anziana caduta: lei telefona per ringraziarlo

  • Coronavirus, Imoco Volley in lutto: addio a Paolo "Paolone" Sartori

  • Ammoniaca vs candeggina: cosa uccide meglio i germi?

Torna su
TrevisoToday è in caricamento