"Comprate locale": al via la campagna a favore dei piccoli negozi

Unione della Marca occidentale assieme alle associazioni di categoria lanciano una nuova iniziativa per sostenere le piccole attività alimentari in difficoltà a causa del Coronavirus

#compratelocale #fatelaspesalocale: sono questi i due hashtag della campagna a sostegno dei negozi di vicinati lanciata dai quattro Comuni dell’Unione della Marca occidentale in sinergia con le associazioni di categoria.

Un’iniziativa che parte dai quattro comuni di Loria, Resana, Riese Pio X, Vedelago che vede anche il coinvolgimento di Confartigianato, Cna, Camera di Commercio Treviso-Belluno, ConfCommercio ed Ascom: tutti uniti per promuovere l’acquisto nei negozi locali, sopratutto in un periodo di emergenza come quello in atto in cui, oltre che un’azione positiva per le attività commerciali, esso rappresenta anche un comportamento civile ed utile. Secondo il recente DPCM dell’8 marzo, infatti, tra gli effetti auspicabili con le misure per il contenimento della diffusione del Coronavirus, vi è anche quella di favorire l’acquisto dei beni, essenziali e non, nei negozi di vicinato che non richiedono grandi spostamenti da parte dei cittadini e quindi limitano il rischio di contagio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Nel nostro territorio ci sono tantissime attività commerciali – spiegano i Sindaci dell'Unione Stefano Bosa (Resana), Simone Baggio (Loria), Matteo Guidolin (Riese Pio X), Cristina Andretta (Vedelago), – in cui è praticamente possibile trovare tutto quanto può servire senza bisogno di rivolgersi altrove o ai canali di vendita online. E’ per questo che inauguriamo questa campagna di sensibilizzazione rivolta alla cittadinanza e quindi agli acquirenti affinché la scelta ricada, oggi più di ieri, verso il commercio locale secondo una logica “Se compro vicino è meglio!”. Con questa campagna vogliamo lanciare un segnale di vicinanza che sia concreto: è un’operazione che lanciamo assieme alle associazioni di categoria che, come l’Unione, credono nel valore sia commerciale che sociale delle nostre botteghe che spesso, dietro all’attività, hanno una storia ed una esperienza che dura da decenni». Oltre ad una campagna sui social, #compratelocale #fatelaspesalocale saranno gli hashtag protagonisti anche di una serie di materiali promozionali che saranno diffusi sul territorio e in tutti i negozi dei quattro Comuni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • Auto sbanda e si ribalta, conducente in ospedale: è gravissima

  • Focolaio Covid a La Madonnina di Treviso: trovate 9 persone positive

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento